10 Ragazzi per me / Leonardo Fogassi, scienziato e docente universitario. ASCOLTA I FILE AUDIO

Leonardo Fogassi (La Spezia, 25 ottobre 1958) è un neuroscienziato italiano. È docente di neurofisiologia all'Università degli Studi di Parma. Insieme a Giuseppe di Pellegrino, Luciano Fadiga, Vittorio Gallese e Giacomo Rizzolatti, ha scoperto l'esistenza dei neuroni specchio, cellule motorie del cervello che si attivano sia durante l'esecuzione di movementi finalizzati, sia osservando simili movimenti eseguiti da altri individui. 'Questa scoperta sarà per la psicologia ciò che la teoria dell'evoluzione è stata per la biologia': ciò hanno affermato moltissime riviste internazionali. Fogassi, Rizzolatti e Gallese hanno ricevuto nel 2007 il Grawemeyer Award per la psicologia. E qualcun parla di un prossimo premio Nobel.

I neuroni specchio sarebbero una specie di neuroni che si attivano solo al vedere compiere un movimento. La loro coperta è stata quasi casuale, e ha dato adito a un ampio filone di ricerca. Il sistema mirror (specchio) starebbe anche alla base della capacità di provare empatia, di comprendere ciò che prova un'altra persona.

Leonardo Fogassi ha accettato di fare con noi una intervista radiofonica, dimostrando di essere una persona estremamente disponibile e cordiale, che sa rendere comprensibili alcuni concetti ostici come il funzionamento del nostro cervello, di cui si conosce molto, e molto ancora c'è da scoprire.

Uno scienzato, un moderno Archimede Pitagorico, una vita dedicata alla ricerca e che passerà alla storia. E tuttavia vive una vita quotidiana semplice lavorando instancabilmente nel suo laboratorio con l'equipe di Giacomo Rizzolatti.

ASCOLTA I FILE AUDIO

Prima parte
Seconda parte
Terza parte

* * *
Visto l'interesse suscitato dalla trasmissione di Radionova, "10 ragazzi per me" diventa una trasmissione dove ci saranno ospiti sia locali che non, gente bella dell'Appennino e del mondo, e saranno alternati personaggi maschili e femminili.

La redazione

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48