Castelnovo ne’ Monti / Al via i centri estivi

????????????????????????????????????

Si svolgeranno su diversi turni, dal 20 giugno fino al 29 luglio, i centri estivi per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni organizzati dall’assessorato alla scuola di Castelnovo ne' Monti insieme a Creativ.

“Battibaleno insegnaci a contare i nostri giorni”, è il titolo dei centri, che si svolgeranno sulle sedi della scuola primaria di Pieve e al centro sportivo Onda della Pietra, con la collaborazione anche dell’oratorio Don Bosco e dell’Atletica Castelnovo ne' Monti. Sarà un viaggio alla scoperta del tempo, inteso come passato, come storia, vecchie avventure, ricordi, ma anche come presente, fatto di attimi e vita vissuta, e persino come futuro, tra aspettative, sogni e speranze.

Il centro estivo 2011 sarà organizzato su turni di due settimane, con moduli che potranno essere solo al mattino dalle 7,45 alle 13,15, mattino più pranzo dalle 7,45 alle 14,45, oppure tutto il giorno, dalle 7,45 alle 18. Per ogni turno è prevista una gita di tutto il giorno e due giornate in piscina, grazie alla collaborazione con l’Onda della Pietra.

Le iscrizioni possono essere effettuate presso l’ufficio scuola (tel. 0522 610241, mail scuola@comune.castelnovo-nemonti.re.it) entro l’11 giugno, oppure direttamente presso la scuola primaria della Pieve dopo l’inizio del centro estivo ogni lunedì mattina di inizio turno, ovvero il 20 giugno, il 4 ed il 18 luglio.

“Saranno – spiega l’assessore alla scuola Mirca Gabrini - sei settimane di attività educative, laboratori, gite e giornate in piscina aperte a tutti i bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni. Anche quest’anno l’offerta è molto ampia ed articolata, con la possibilità per le famiglie di scegliere l’opzione che va meglio incontro alle loro esigenze. Crediamo sia importante la collaborazione che per questa attività portiamo avanti con l’Onda della Pietra, l’oratorio, l’Atletica Castelnovo Monti: sappiamo che il gioco per i bambini è la cosa più seria che ci sia e la loro fantasia è più reale della materia. Proprio questi strumenti, il gioco e l’ambiente fantastico, vissuti in una relazione di gruppo guidata da alcuni 'grandi', rendono l’esperienza del centro estivo fortemente educativa, perché esalta le potenzialità espressive dei ragazzi”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48