Home Cronaca “Quando passava Pippo…”

“Quando passava Pippo…”

8
1

 

E' nelle edicole il n. 112  di R. S., la rivista di ricerche  storiche di Istoreco. E' dedicata in gran parte ai 150 anni dell'unità d'Italia, ma ospita anche un contributo di Cleonice Pignedoli, insegnante e ricercatrice felinese, che ricostruisce i bombardamenti alleati sull'Appennino reggiano.

Il saggio, dal titolo “Quando passava Pippo. Bombardamenti alleati su Castelnovo ne' Monti e dintorni”, passa in rassegna i principali avvenimenti dal maggio 1944 all'aprile 1945, quando  le bombe non risparmiarono nemmeno piccole case sparse.

Cleonice Pignedoli

La prof.ssa Pignedoli si è avvalsa di documenti conservati nell'Archivio storico comunale e parrocchiale castelnovesi che ha confrontato con la ricca documentazione prodotta da Amos Conti nella sua poderosa opera "22.000 bombe su Reggio Emilia". Ha intervistato numerosi testimoni, all'epoca bambini, che sopravvissero a quella terribile esperienza, conservandone un ricordo indelebile. Le vittime in totale furono 46. Tra di loro undici bambini. La più piccola, Franca, una neonata di soli 4 mesi.

 

Articolo precedenteBuon compleanno, Sofia!
Articolo successivoRivive la storica pista della Macchiusa

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.