Il Consiglio comunale di Castelnovo ne’ Monti scrive alle ambasciate di Russia, Cina e Stati Uniti, si felicita con il sindaco di Reggio Emilia Delrio e ascolta le dichiarazioni di dimissioni di Alessandro Davoli

No alla pena di morte. Il Consiglio comunale di Castelnovo ne’ Monti decide di ribadirlo e, su proposta del consigliere Alessandro Davoli, invierà una lettera apposita alle ambasciate in Italia di Russa, Cina e Stati Uniti, che mantengono nel proprio ordinamento tale barbara modalità di “punizione” e rieducazione (per gli altri, si ritiene). Ciò avviene in occasione – ieri, 30 novembre – della giornata internazionale delle "città per la vita, città contro la pena di morte", promossa dalla Comunità di Sant’Egidio. All’edizione di quest'anno hanno aderito 87 paesi di ogni continente, più di 1400 città, di cui 500 italiane. Tale giornata, nata in ricordo dell’anniversario della prima abolizione della pena capitale, decretata nel Granducato di Toscana nel 1786, vuole promuovere questa battaglia di civiltà in tutto il mondo e rappresenta la più grande mobilitazione internazionale per fermare tutte le esecuzioni capitali. Di tale atto verrà data contestuale comunicazione alla citata Comunità di Sant’Egidio.

* * *

Il sindaco Gian Luca Marconi propone di inviare formali felicitazioni al sindaco di Reggio Emilia, Graziano Delrio, per la nuova carica assunta, quella di presidente nazionale dell’Anci, associazione che raggruppa tutti i comuni italiani.

* * *

All’interpellanza presentata da Alessandro Davoli sugli “oneri di urbanizzazione della costruzione di viale Bismantova 23 a Castelnovo ne’ Monti” (si parla della casa della presidente della provincia Sonia Masini) viene data dal sindaco risposta lunga e articolata, che ripercorre tutte le tappe cronologiche degli atti amministrativi che hanno condotto all’oggi. Alla fine il consigliere di minoranza si dice “sufficientemente soddisfatto”.

* * * 

Diamo conto, infine, delle annunciate dimissioni dal Consiglio comunale del capogruppo di “Castelnovo libera”, il citato Alessandro Davoli, già rinunciatario nei mesi scorsi alla carica di consigliere comunitario.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Finalmente una buona notizia dal Consiglio comunale… le dimissioni.

    (Eros Tamburini)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48