Merulo: “Attività imponente”

E’ corposa, densa di qualità e fortemente eterogenea la varietà di proposte che la sede di Castelnovo ne' Monti dell’Istituto superiore di studi musicali Peri-Merulo ha proposto per questo anno accademico 2011-2012, che va ormai verso la conclusione con una serie di concerti ed eventi che segnalano una volta di più anche il rapporto stretto che questa istituzione culturale di assoluta eccellenza ha con il proprio territorio.

A scorrere l’elenco delle principali attività è la vicedirettrice del Peri-Merulo, responsabile della sede castelnovese, Maria Luisa Azzolini: “Siamo ancora in una fase di passaggio e trasformazione dell’Istituto, a poco più di un anno dalla fusione con il Peri di Reggio, ma nonostante ciò siamo stati impegnati su una mole di attività veramente imponente al di là della consueta attività di formazione musicale per gli studenti dell’Istituto. Ad esempio solo tra i mesi di aprile e maggio abbiamo avuto una serie di 12 concerti dedicati alle scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado di tutta la montagna, che sono venute alla sala concerti dell’Istituto per ascoltare brani, tra gli altri, di Mozart, Debussy, Haydn, Rossini, Beethoven, suonati dai nostri studenti ed introdotti dai nostri docenti. E c’è stata anche una serie di quattro concerti, intitolata 'Per simpatia' e curata da Cristina Tondelli, che ha portato i docenti a suonare nelle case protette del territorio (I Ronchi, Le Ginestre e Villa Paola di Castelnovo e poi a Villa Minozzo) brani di grandi compositori, che sono stati molto apprezzati dagli ospiti e dai loro familiari. Nelle ultime settimane ci sono stati tre appuntamenti di chiusura dei corsi: il 5 maggio un concerto intitolato 'In scena i giovanissimi', con il coro di voci bianche del Merulo diretto da Annalisa Bianchi, e l’orchestra dei bambini della sede reggiana del Peri insieme ad alcuni nostri solisti 'in erba'; l’11 maggio al Teatro Bismantova un concerto dell’Orchestra dell’Istituto Merulo, composta da una ventina di elementi, che opera sotto la direzione di Giovanni Mareggini e Giovanni Picciati (Mareggini ha diretto in occasione di questo specifico concerto), e nella stessa serata si sono esibiti anche i ragazzi dei laboratori strumentali delle classi IV-V della scuola primaria, che ha proposto tra gli altri brani anche una composizione appositamente realizzata da Stefano Bonilauri; infine il 22 maggio, ancora al Bismantova ha ricevuto grandi applausi il 'saggio' dei laboratori corali delle classi seconde delle scuole primarie di Felina e Castelnovo, con il coro Centovoci seguito da Matteo Malagoli, e del gruppo di percussioni Trimbu della Fa.Ce, a cura di Luisa Magnani ed Ezio Bonicelli”.

Da poco si è concluso anche il percorso delle “Prove di ascolto”, una serie di lezioni con apparato musicale coordinato dalla stessa Azzolini, che ha portato nelle classi dell’Istituto Cattaneo–Dall’Aglio incontri su temi quali la musica nella Divina commedia, il melodramma romantico, il medioevo musicale, con la collaborazione anche di Stefania Roncroffi.

Prosegue Maria Luisa Azzolini: “Mercoledì prossimo, avremo anche la conclusione del progetto sui 'cori in lingua', condotto con quattro classi prime e seconde dell’Istituto Cattaneo–Dall’Aglio, che ha visto la composizione di un gruppo di 90 coristi in tutto, i quali hanno lavorato con docenti di canto del nostro Istituto ed i docenti di lingua straniera: saranno proposti canti in cinque lingue, brani classici ma soprattutto contemporanei con il coro diretto da Maria Ielli ed il piano di Matteo Ghizzoni (nella corte del Merulo, alle ore 10)”.

E queste sono solo le iniziative recenti, degli ultimi mesi, che si vanno ad aggiungere ad un calendario che dall’inizio del 2012 è stato realmente impegnativo, con concerti realizzati in Istituto ed al teatro, ma anche in altre sedi ad esempio in occasione di eventi culturali ed inaugurazioni di mostre. Un impegno che proseguirà anche nelle prossime settimane.

Conclude la direttrice della sede castelnovese: “In giugno è in programma l’assegnazione della nuova edizione della borsa di studio intitolata ad Annibale Ferrari, indimenticato formatore musicale e sostenitore dei primi passi del Merulo, che punta a sostenere ogni anno studenti particolarmente promettenti. Il 4 giugno avremo i saggi finali degli studenti, in sala concerti, e l’8 giugno una festa di chiusura dell’anno dalle 16,30 nella corte del polivalente. Questa estate è in programma anche una 'summer school', una serie di corsi di perfezionamento e di interpretazione musicale con grandi nomi, quali il baritono Renato Bruson, il primo flauto dell’orchestra della Svizzera italiana Bruno Grossi, il primo violino dell’Orchestra della Scala Francesco Manara, il primo clarinetto dell’Orchestra della Scala Fabrizio Meloni, e Marco Pierobon, già prima tromba solista dell’Orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia. Inoltre sono aperte le iscrizioni al nuovo anno accademico, ai corsi strumentali per la fascia di ragazzi dalla prima media in su, e per la sezione propedeutica fin dalla terza elementare. Sarà un anno accademico che vedrà conferme e novità: proseguiranno i corsi attivati in convenzione con l’Unione dei comuni che vedranno i nostri docenti impegnati a tenere lezioni nella zona del crinale per agevolare i ragazzi che vivono nei paesi più decentrati, e tramite l’associazione culturale 'I Mantellini' una convenzione è stata attivata anche per il territorio di Villa Minozzo. Un elemento che ha segnato quest’anno e che si rafforzerà anche il prossimo è la forte collaborazione sinergica con il Teatro Bismantova, che per noi sta diventando molto importante”.

Per tutte le informazioni sulle iniziative, i concerti, i corsi di perfezionamento estivi e le iscrizioni al nuovo anno accademico della sede castelnovese dell’Istituto Peri-Merulo è possibile contattare il numero 0522-610206, e-mail [email protected].

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48