Danza ad alta quota

Nei giorni scorsi, dal 28 al 30 giugno, l'ostello della Gabellina ha ospitato, con il patrocinio del Comune di Collagna, 15 ballerine tra i 12 e i 14 anni, che si si sono esercitate nelle discipline della danza classica, moderna e free style a 1.000 metri di altezza. L'idea è nata l'inverno scorso alla Reggio Emilia Incoming, la società che promuove l'ostello. Le ragazze sono state impegnate tutto il giorno tra danza classica, moderna, free style ed espressione teatrale. Balli di gruppo per passare assieme le serate (ma anche tifo per la nazionale di calcio!). Sabato, prima di partire, pranzo al sacco sul Secchia nel Parco nazionale tosco-emiliano e giochi sul tema della danza. A seguire il gruppo nelle 36 ore no stop, Sabrina Di Lecce, docente per la danza classica, che ha avviato alla carriera professionale molti ballerini oggi nelle migliori accademie e compagnie di danza, Elisa Davoli, docente di moderna, vincitrice di numerosi concorsi tra cui "Città di Rieti", "Weekend in palcoscenico" , Danz&stat, "Danzasi ed Eva Calanni, al secondo anno della Rotterdam dance academy (CODARTS)-University of professional arts education, il cui talento è stato appena premiato con una borsa di studio dalla Fondazione Kans Voor Dans.

Le ragazze, stanche ma soddisfatte, non sarebbero più rientrate a casa, orgogliose di avere partecipato a questa nuova avventura. Per il prossimo anno si pensa ancora più in grande, almeno una settimana se non di più!

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48