Andare contromano…

"Nel piazzale della Pietra di Bismantova è 'sparito' il segnale di divieto d'accesso posto all'uscita dello stesso, creando notevoli disagi alla circolazione. Sarebbe opportuno ripristinarlo velocemente visto il notevole afflusso  di questi giorni". Questo ci segnala Gianni Leurini, inviandoci anche le foto che pubblichiamo.

 

* * *

Correlati:

- “Già fatto!” (8 agosto 2012)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. Non è il solo luogo che crea problemi di circolazione con notevoli pericoli di incidenti, causa la mancanza di segnaletica sia orizzontale che verticale. Capita sovente, all’incrocio con semaforo, tarato maledettamente male (fortunati coloro che abitano nella zona perchè possono respirare a pieni polmoni gas di scarico delle auto in attesa di passare, aspettando il verde, anche quando l’incrocio è deserto!), delle scuole medie, di trovarsi per chi vuole svoltare a sinistra provenendo da via Simonazzi, auto affiancate in duplice fila, con evidente pericolo di scontri. Qui manca proprio ogni tipo di segnaletica, ed è il cittadino che si deve far carico (incredibile ma vero) di segnalare all’ufficio tecnico questo disagio e non la polizia municipale, sempre così solerte a comminare multe per divieti di sosta. Poi, in agosto, purtroppo dobbiamo convivere con “automobilisti della domenica” che conoscono ben poco il vivere civile e con questo intendo non rispettare affatto le norme stradali.

    (Commento firmato)

    Rispondi
  2. Il segnale verrà subito riposizionato dai nostri cantonieri, anche se strada e piazzale (solo per informazione) sono come noto della Provincia. Sarebbe davvero interessante sapere chi lo ha rimosso e fatto sparire! Davvero un bell’esempio di inciviltà!
    Per incrocio con semaforo via don Bosco vorrei fare presente che non sono ancora ultimati i lavori di Iren per le nuove condotte gas ed acqua. Appena terminati verrà fatta segnaletica orrizontale e verrà messo in via Don Bosco il limite e dei 30 km ora con le strisce pedonali bianche su fondo rosso ed eventualmente lampeggianti prima e dopo il dosso con controlli velocità da parte dei Vigili, così come richiesto da molti abitanti dei quartieri limitrofi.

    (Gian Luca Marconi, sindaco)

    Rispondi
  3. Volevo anche far presente sempre nell’incrocio presso scuole medie, provenendo da via Roma e in tutte le strade che incrociano, bisognerebbe urgentemente segnalare orizzontalmente il doppio senso di marcia, perchè mi è accaduto diverse volte che mi sono fermato all’incrocio provenendo da via Roma che diverse auto provenienti sempre da via Roma si sono messe alla mia sinistra pensando che fosse senso unico. Volevo anche segnalare, a proposito di segnali divelti, che nell’incrocio con via micheli (rotonda) provenendo da via Comici sono stati divelti diversi cartelli stradali che rendevano evidente l’approssimarsi dell’incrocio visto che si trova poco dopo una curva in discesa.

    (Paolo Ferretti)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48