Banca di Cavola e Sassuolo / “Primo semestre 2012 all’insegna dell’affidabilità e dei risultati”

Venerdì 27 luglio scorso il consiglio di amministrazione della Banca di Cavola e Sassuolo ha approvato il conto  economico relativo al primo semestre del 2012, esprimendo grande soddisfazione per i risultati raggiunti.

“Questa semestrale – dice il presidente Silvio Scalabrini – ha rafforzato il giudizio espresso dalla Banca d’Italia durante la visita di dicembre 2011: Banca di Cavola e Sassuolo è una realtà solida e affidabile che continua a crescere, raggiungendo importanti obiettivi reddituali e patrimoniali. A fronte di una situazione economica instabile, nel primo semestre la nostra banca ha incrementato l’utile netto del 68% rispetto allo stesso periodo del 2011”. Questa crescita "è dovuta in particolare ad un incremento significativo del margine di intermediazione e ad una oculata gestione della finanza di proprietà della banca".

"Sul fronte patrimoniale - recita una nota emessa dall'istituto di credito locale - si registra un incremento della raccolta per oltre 28.000.000 di euro (+ 8,4%) con un forte contributo della raccolta diretta (+ 13,6%), a ulteriore dimostrazione della fiducia che i clienti ripongono su Banca di Cavola e Sassuolo. Per quanto riguarda gli impieghi, si segnala da un lato una leggera contrazione in particolare sul breve termine e dall’altro una costante attenzione che ha portato la banca ad avere una percentuale delle sofferenze nettamente inferiore alla media del sistema (- 46%)".

“Questi risultati – sottolinea quindi il direttore generale Guido Tamelli – ci permetteranno di disegnare un futuro di crescita e di espansione. In particolare, i nostri investimenti saranno rivolti alla giovane clientela e all’ampliamento della base sociale. A questo proposito, durante l’assemblea del 27 maggio scorso è stato presentato il 'Progetto socio', una serie di iniziative e vantaggi ad esso dedicate".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Il suo entusiasmo mi piace! Ma realmente le cose non sono così! Se ci sono garanzie si ha accesso al credito. Oppure un bel sorriso è alla prossima! Questo chiaramente vale per tutti gli istituti. Con tassi scoperto che arrivano 15%. Cmq buon lavoro!

    (Angelo Covili)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48