Cervarezza, rinvenuto ordigno bellico

L'altra mattina poco dopo le 10,30 i Carabinieri di Collagna, su richiesta dei dipendenti di un'azienda che stavano eseguendo lavori di drenaggio di un terreno di un privato, sono intervenuti in zona Cervarezza ove, durante lavori, riaffiorava dal terreno di proprietà di un 57enne del luogo un ordigno bellico. Giunti sul posto, i militari avevano modo di accertare la presenza di un ordigno inesploso risultato trattarsi di una bomba da mortaio risalente alla seconda guerra mondiale, peraltro anche in pessimo stato di conservazione. L’area veniva messa in sicurezza dai Carabinieri onde precluderne l’accesso in attesa dell’intervento dei competenti artificieri per la neutralizzazione e successiva rimozione del manufatto.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48