La “farina” di Armido si aggiudica il Premio Val di Magra

Malvolti

Nelle panoramiche sale del ristorante Mirador a Podenzana (Aulla), ieri, domenica 1 dicembre, si è svolta la cerimonia di premiazione del Premio di poesia e narrativa “Val di Magra – Roberto Micheloni” 2013. XXVII edizione.

Il concorso letterario è suddiviso in quattro sezioni:

Sezione A – Poesia singola

Sezione B – Volume edito di poesia e narrativa

Sezione C – Racconto, saggio

Sezione D – Giovani riservata ai minori di 18 anni.

Per la sezione B, volume edito di narrativa, il primo premio è andata al romanzo “Il profumo della farina calda” dell’autore di Castelnovo ne’ Monti Armido Malvolti. Dalla primavera del 2012 questo è il diciottesimo riconoscimento assegnato al fortunato romanzo dell’autore del nostro Appennino. Dopo due secondi posti, un terzo, due quarti, premi speciali e attestati, è arrivato il primo gradino del podio in un concorso molto partecipato da tutta Italia.

Significativa è poi l’affermazione collettiva di poeti e autori della provincia di Reggio Emilia, alcuni dei quali residenti nei comuni dell’Appennino Reggiano.

Franco Tagliati si è aggiudicato un premio speciale per la poesia in vernacolo.

Francesco Bartoli è finalista con sesto premio ex-aequo per libro edito di poesia.

Celina Azzolini e Giacomo Borgatti finalisti con sesto posto ex-aequo per la poesia singola.

Piergiorgio Ferretti finalista con sesto premio ex-aequo per la sezione racconti.

Paolo Medici si è aggiudicato il quinto posto per la narrativa edita.

I premiati sono quasi tutti soci dell’Associazione scrittori reggiani.

Pubblica

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48