Maltempo, ma lo stesso qualche turista fa capolino

Italoaustraliani

Tra i pochi "turisti" di questo Natale di maltempo a Cervarezza risalta la presenza di una decina di italoaustraliani in un albergo del centro termale. Si tratta dei discendenti di famiglie partite da Casale di Talada nella prima metà del secolo scorso e ora stabilmente insediate a Melbourne. Dopo 3-4 generazioni "tiene" ancora il legame con la terra di origine. Oggi a Cervarezza, alle ore 18, presso l'Albergo Ventasso, il Comune di Busana e il Parco nazionale festeggiano il ritorno, con la consegna della cittadinanza affettiva del Parco a due degli ospiti-cittadini.

"Siamo felicemente sorpresi, ma non troppo", dice Fausto Giovanelli, presidente dell'ente. "Si conferma la validità di un progetto, 'Parco nel mondo', che investe davvero sulla storia, sulla memoria e sulle radici. Col circolo toscano di Melbourne abbiamo contatti pressoché permanenti. Con questo ritorno abbiamo scoperto che toscano ed emiliano, visti dall'altro emisfero, sono Appennino, Lunigiana, Garfagnana o Busana non fa molta differenza, ma il legame ha una forza straordinaria".

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48