“I problemi della strade provinciali montane n. 18 e n. 91 secondo me”

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

Il primo gennaio ho effettuato un sopralluogo in località Rio Re di Ligonchio lungo la strada provinciale per rendermi conto di persona e valutare le condizioni della frana.

Movimenti franosi hanno nuovamente causato l’interruzione del collegamento viario, nel comune di Ligonchio in località Rio Re, sulla strada provinciale 18 Busana-Ligonchio-Passo di Pradarena, tratto stradale ripristinato solo poche settimane fa attraverso uno stanziamento per interventi di somma urgenza deliberato dalla Provincia di Reggio Emilia (45.000 euro) e della Regione Emilia-Romagna (50.000 euro).

Soldi gettati al vento, sperperati, 95.000 euro, risorse della collettività, e come al solito a rimetterci saranno i cittadini. L’assessore alle infrastrutture della Provincia di Reggio Emilia, Alfredo Gennari, si è giustificato sostenendo che le "pessime condizioni climatiche, che non potevamo prevedere, hanno vanificato il lavoro fatto".

Quella di Rio Re è una frana centenaria che necessitava di interventi di alleggerimento, il peso dei materiali utilizzati non ha favorito la cessazione degli smottamenti. La soluzione proposta dai tecnici della zona era quella di realizzare un viadotto, bypassando in questo modo la frana. Così non sarebbero stati sperperati quasi 100.000 euro. Il risultato è invece di due abitati isolati, Ospitaletto e Vaglie. Nulla è stato risolto.

In queste ultime ore, ulteriore aggravante, è stato disposto un senso unico alternato, con limite di velocità a 30 km/h, anche lungo la provinciale 91 Collagna–Vaglie-Ponte Rossendola, in località Case Nove di Ligonchio, a causa di un cedimento a monte della strada. Il provvedimento si protrarrà fino al termine dei lavori di ripristino. Il rischio è quello dell’isolamento totale.

La situazione è particolarmente complessa, i disagi per la cittadinanza sono notevoli. Alla giunta regionale chiedo, attraverso un’interrogazione presentata in data odierna, di ripristinare in tempi rapidi il collegamento viario sulla strada provinciale 18 Busana-Ligonchio-Passo Pradarena e il doppio senso di marcia sulla strada provinciale 91 Collagna–Vaglie-Ponte Rossendola, rimuovendo la situazione di isolamento per le frazioni ligonchiesi di Ospitaletto e Vaglie.

(Fabio Filippi, consigliere regionale Fi)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48