Home Cronaca Stana! si rinnova

Stana! si rinnova

4
0
concerto nella corte matildica di Pantani
Antonio Pantani

Cambiano i volti ma non l’obiettivo: contribuire alla vita culturale di Carpineti con proposte di qualità per tutto l’arco della bella stagione e non solo. E’ con un doppio applauso che l’associazione culturale "Stana!" saluta il rinnovo delle cariche del suo Consiglio di amministrazione, uno per il nuovo presidente Antonio Pantani e uno per il presidente uscente Patrizio Prampolini, che rimane comunque membro attivo di "Stana!".

“Prampolini lascia per dedicarsi di più ai suoi impegni personali ma rimane vicepresidente e presenza fondamentale – spiega il neo eletto Pantani – il Consiglio lo ringrazia all’unanimità per la notevole e significativa attività svolta, con ben 32 eventi nel carpinetano solo nel 2013, tutti con successo di pubblico ed estesi ad ogni campo della cultura e dell’arte. Presentazioni di libri, mostre di pittura e fotografia, convegni, concerti, recite dialettali, escursioni nei borghi del territorio e persino un grande evento con le scuole del Distretto e l’Associazione Disabili: Stana! è più viva che mai e così deve continuare a essere”.

concerto nella corte matildica di Pantani
Patrizio Prampolini

Ecco le nuove nomine. Oltre a quella del presidente Pantani e del vicepresidente Prampolini, la scelta del segretario di "Stana!" è caduta su Daniele Montermini. Sono consiglieri poi Renato Borghi, Ivana Villani, Anna Paglia, Rosanna Costi, Armido Malvolti e Nicola Muratori. Il rinnovo delle cariche è avvenuto durante l’ultimo consiglio di Aaministrazione nel quale sono state avanzate anche alcune proposte da inserire nel calendario 2014. In particolare si è ribadita la volontà di collaborare fattivamente con l’Associazione scrittori reggiani e con la Pro loco di Marola oltre che, ovviamente, con l’Amministrazione comunale. A breve il nuovo Consiglio si riunirà proprio per realizzare il nuovo calendario di eventi per la stagione ormai alle porte.

Maggiori informazioni sul sito www.stana.biz

 

Articolo precedenteRispondi chi erano i Beatles!
Articolo successivoFurti nei caseifici, svolta nelle indagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.