Home Società Stefano Virgilli ritorna a Castelnovo ne’ Monti per offrire una prospettiva di...

Stefano Virgilli ritorna a Castelnovo ne’ Monti per offrire una prospettiva di crescita per il commercio italiano verso l’estero

2
5
La locandina
La locandina

Avete un prodotto di qualità , che volete esportare all'estero ma non sapete come fare? O semplicemente, vi siete stancati di andare in vacanza, parlare l'inglese scolastico, e non farvi capire da nessuno?

Stefano Virgilli, prima di tornare in Oman, bissa il successo di venerdì a Casale di Bismantova proponendo domani sera "I speak italianish versione 2.0", ovvero come ci vedono all'estero e come possiamo migliorare le nostre potenzialità per avere contatti con l'estero, commerciali e altro.

"Il Ministro dell'Economia turco dichiara che la crisi e' stata una enorme opportunità per il suo paese. La Svezia fuori dall'Eurozona è in testa a tutte le classifiche di tenore di vita. In 6 anni Singapore è cresciuta da paese in via di sviluppo a leader mondiale di economia e tecnologia. Il Sultanato dell'Oman ha rivoluzionato lo stile di vita dei propri cittadini portandolo a livelli impensabili solo cinque anni fa. In Italia il commercio e l'industria soffrono. Dove sono andati a finire i soldi?

Stefano Virgilli ritorna a Castelnovo ne' Monti per offrire una prospettiva di crescita per il commercio italiano verso l'estero. Partecipando ad "I speak italianish" avrete l'opportunità di toccare con mano quali possono essere le strategie utili ed i cambiamenti necessari per aumentare il fatturato di aziende italiane in un periodo di crisi.

Stefano Virgilli
Stefano Virgilli

Stefano Virgilli, 36 enne castelnovese di origine ed asiatico di adozione si è contraddistinto nei campi della comunicazione visiva e della formazione diventando a soli 30 anni il docente Adobe più certificato al mondo, con 83 certificazioni e formando 14.000 persone provenienti da 40 paesi. Ha fondato la ditta VoxLab a Singapore, che ora opera anche in Malaysia, Indonesia, Inghilterra e nel Sultanato dell'Oman, dove Stefano risiede con la moglie Laurine e i suoi figli Rocco e Stella.

Dopo oltre 10 anni nella grafica e nella comunicazione, Stefano si è specializzato in consulenza ed intermediazione a diversi livelli: tra governi e cittadini, tra aziende e clienti, tra governi ed aziende.

Tra i sui clienti spiccano:

A Singapore il Ministero della Finanza, Ministero della Difesa, Ministero degli Interni, Ministero delle Attività Sociali, Ministero dell'Educazione, Ministero della Salute, Camera di Commercio Europea.

Nel Sultanato dell'Oman, il Ministero dell'Educazione Secondaria, il Ministero della Cultura, la Polizia di Stato, la Protezione Civile, l'autorità delle Telecomunicazione, l'autorità della Tecnologia.

Tra i clienti bancari, Citibank, Banca d'America, Banca d'Australia e Nuova Zelanda, Standard & Chartered Bank, Banca di Tokyo e Mitsubishi, AIA, HSBC.

Tra i clienti internazionali, KPMG, Ernst Young, Canon, Nikon, Fuji Xerox, La Perla, Sony Ericsson, Bosch.

Articolo precedenteDon Giordano Goccini a “A sua immagine” su Rai 1
Articolo successivo“Se fossi qui”, il primo libro di Gabriele Agostinelli

5 Commenti

  1. Ultima parola dell’articolo: immagino si riferisca all’azienda tedesca Bosch. Complimenti a Stefano per la sua iniziativa da un suo “vecchio” conoscente, ne hai fatta di strada!

    (DC)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.