Cento anni, un amico, un sindaco, un medico, una fascia tricolore

Rossi2

Da sinistra: Casoli, Rossi e Marconi

Oggi, 20 maggio, Ida Rossi vedova Vallisneri ha compiuto 100 anni. Ricoverata presso il reparto di lungodegenza dell'ospedale di Castelnovo ne' Monti, ha accolto parenti ed amici che hanno voluto festeggiare con lei questo bellissimo traguardo.

La signora Ida ha manifestato invidiabile vivacità ricordando lucidissimamente anche avvenimenti di 70 anni fa.

Assieme ai figli Carlo, Silvana ed ai nipoti ha accolto con calore e commozione Umberto Casoli che era sfollato, assieme ai genitori, presso la sua casa di Ca' del Cucco dopo il bombardamento di Castelnovo effettuato dagli anglo-americani il 5 luglio 1944.

Rossi1

Da sinistra: i figli Carlo e Silvana, la Rossi e Marconi

Casoli ha informato della felice occasione il sindaco di Castelnovo, Gian Luca Marconi, che ha subito dimostrato interessamento e disponibilità raggiungendolo in reparto.

Cinta la fascia tricolore, ha porto alla centenaria i complimenti e gli auguri suoi e dell'Amministrazione comunale.

Il sindaco e Casoli si sono poi accomiatati con l'impegno di rinnovare la visita, ma... a Ca' del Cucco!

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. Che bella nonna bis che abbiamo!!! 100 anni sono tanti, ma non sembri tanto vecchia! Ti vogliamo tanto bene al 100%!!!

    (I tuoi nipotini Filippo e Damiano)

    Rispondi
  2. Grazie a Redacon ho appreso la notizia del bellissimo traguardo raggiunto da Ida: 100 anni. Auspicando un rientro a Ca’ del Cucco insieme a Carlo, Silvana, nipoti e pronipoti, invio alla centenaria le più sentite felicitazioni.

    (Ilio William Franchi)

    Rispondi
  3. Formuliamo, alla nonna Ida, i nostri più calorosi ed affettuosi auguri per le cento candeline, ed auspichiamo, oltre ad un immediato rientro in famiglia, tanti altri anni da trascorrere tutti in buona salute. Con simpatia, stima ed amicizia, famiglia De Mola.

    (Paolo Francesco De Mola)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48