Gli alunni raccontano la loro vista al Papa

Roma

Il mese scorso (era il 10 maggio) anche un folto gruppo di bambini di Castelnovo ne’ Monti non si sono voluti far scappare l’occasione di incontrare il nostro Papa e sono voluti essere presenti alla giornata organizzata a Roma e dedicata al “mondo della scuola”… e fortemente voluta dal Santo Padre. ...eh sì!!!… La classe 5^ A della scuola primaria Pieve di Castelnovo ne’ Monti  era proprio là, in Piazza San Pietro, assieme ad altre 300.000 persone provenienti da tutta Italia!

Ecco il loro racconto di questa splendida esperienza.

“Quando a ottobre le nostre maestre, per la gita scolastica dell’ultimo anno di elementari, ci hanno proposto 3 giorni con destinazione Roma non abbiamo avuto dubbi e abbiamo subito accettato con entusiasmo… E l’entusiasmo è salito ancora di più quando abbiamo scoperto che proprio in quei giorni il nostro Papa avrebbe incontrato gli studenti provenienti da tutta Italia….e quindi anche la nostra classe!!!

Abbiamo iniziato subito a prepararci per questa “magica trasferta”… e abbiamo cominciato a “sfornare” idee per rendere la nostra gita di “fine elementari” davvero speciale! Abbiamo prenotato il  pullman, l’albergo, la guida, un “angolo” di Piazza San Pietro e ci siamo concentrati sul “come fare” a distinguerci tra tutta la gente che avrebbe affollato la piazza per incontrare il Papa… Così, con l’aiuto dei nostri genitori, ci sono venute in mente un paio di idee.

Ci siamo vestiti tutti, accompagnatori compresi, con sgargianti magliette arancioni su cui avevamo fatto stampare il nome della nostra scuola, la nostra classe e un salto affettuoso a Papa Francesco.

Abbiamo realizzato delle “manone giganti di gommapiuma”, colorate di arancione fosforescente, con cui rendere ancora più visibile il nostro grande e colorato "ciao" al Papa!!!

Così, carichi di entusiasmo e attrezzati per farci riconoscere, siamo partiti per Roma il giorno 10 maggio, alle ore 4. Forse un po’ assonnati, ma sicuri che avremmo vissuto un’esperienza da ricordare!

Il nostro viaggio è stato animato da canti, giochi, momenti di riflessione… Tutto organizzato per prepararci al meglio all’incontro con Papa Francesco.

Alle 110 siamo finalmente arrivati a Roma e, dopo un pic-nic comunitario dove abbiamo condiviso panini-torte-bibite-frutta ecc. ecc., ci siamo diretti verso Piazza San Pietro. Lungo il cammino abbiamo incontrato migliaia di altri bambini e ragazzi che si dirigevano tutti verso il nostro stesso traguardo… Un mare di cappellini colorati… striscioni... bandiere… fazzoletti... provenienti da ogni angolo del nostro Belpaese… E, a un certo punto, in fondo alla strada, ecco che ci è apparso il colonnato di San Pietro, che sembrava darci il benvenuto allungando le sue lunghe e possenti “braccia” verso di noi… per accoglierci e abbracciarci!!!

Sì, è vero!!! ...eravamo in tanti (più di 300.000)… eravamo accaldati (il sole era alto e splendente sopra le nostre testoline!)… eravamo stanchi (abbiamo dovuto aspettare in piazza più di 5 ore prima che la festa avesse inizio)… Ma poi l’annuncio dell’arrivo del Papa sulla sua macchina bianca ci ha “resuscitato” e ci ha ridato le forze per ballare, saltare, cantare, urlare… Dovevamo fargli capire in ogni modo che anche noi eravamo lì per lui!

Frncesco è stato accolto dal grandissimo entusiasmo di tutta la gente, dallo sventolìo delle bandiere, dalle migliaia di fazzoletti azzurri che erano stati “regalati” a tutti i presenti per celebrare la giornata (e che ancora conserviamo come ricordo!), dai mille colori dei bambini (berretti, nastri, palloncini, ecc. ecc.)… e tra tutto questo arcobaleno di colori ecco spuntare le nostre manone arancioni che salutavano Francesco!

Il Papa ha ricambiato tutta questa gioia salutando idealmente “ciascuno” dei presenti, abbracciando più bambini possibili, girando con la sua auto per tutta la piazza e fino in fondo a Via della Conciliazione, salutando con le braccia alzate e arrivando con lo sguardo il più lontano possibile… Che gioia per noi essere lì e potervi raccontare la nostra felicità nell'aver incontrato il Papa di tutti!

E grazie a tutti coloro che hanno fatto sì che la nostra gita di 5^ elementare fosse davvero speciale!!”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48