Fungaiolo disperso nel parmense: chiamate ad intervenire anche le unità cinofile di Castelnovo ne’ Monti. AGGIORNAMENTO

Oltre cinquanta uomini impegnati oggi nella ricerca di S. T., fungaiolo settantenne, residente nel comune di Berceto, persosi nei boschi del Monte Cucco e del Monte Molinatico dal tardo pomeriggio di lunedì.

I tecnici del Corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico ed i Carabinieri della Compagnia di Borgotaro hanno coordinato una vera e propria task force di soccorritori composta da Corpo forestale dello Stato, Croce Rossa di Berceto e di Bedonia, Vigili del fuoco di Borgotaro e Parma, Protezione civile e Polizia provinciale: a supporto delle squadre a terra anche un elicottero NH-90 della Marina militare di Luni - il quale dopo aver imbarcato un tecnico del Saer ha sorvolato a lungo le aree di crinale tra i comuni di Berceto e Borgotaro - e diverse unità cinofile da ricerca in superficie.

Purtroppo però, al momento, le ricerche non hanno avuto alcun esito; le operazioni di ricerca proseguiranno fino a notte, ovvero fino a quando le condizioni consentiranno alle squadre di muoversi in completa sicurezza. Per la prima mattinata di mercoledì è prevista una nuova battuta di ricerca, alla quale dovrebbe unirsi alle squadre a terra  anche un elicottero dei Carabinieri proveniente dalla base di Forlì ma soprattutto si conta molto sulle due unità cinofile di ricerca in superficie (UCRS) del Soccorso alpino in arrivo da Castelnovo ne' Monti.

* * *

Aggiornamento 24 luglio 2014 ore 2o

Visto il maltempo che si sta abbattendo in queste ore in montagna è con un sospiro di sollievo che è stata data la notizia del ritrovamento del fungaiolo scomparso. E' stato ritrovato intorno alle 10.30 di mercoledì il fungaiolo disperso da ormai due giorni, nel comune di Bercelo (PR). A ritrovare l'uomo in fondo a un canale, non distante dalla discoteca 'Bagarre', un gruppo di locali che si erano offerti  di aiutare nelle ricerche le squadre organizzate, tra cui due unità cinofile arrivate appositamente da Castelnovo ne' Monti per aiutare le ricerche dello scomparso.  Le condizioni dell'uomo sono buone ma la paura è stata davvero tanta. Imponente la macchina dei soccorsi che si è subito attivata per cercare di ritrovare sano e salvo il fungaiolo scomparso e poi, per fortuna, ritrovato. Anche il sindaco di Berceto Lucchi ringrazia tutti i soccorritori per l'impegno e la bravura dimostrati.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48