Home Cronaca Febbio protagonista di un libro del villaminozzese Gianpaolo Gebennini

Febbio protagonista di un libro del villaminozzese Gianpaolo Gebennini

17
2

Nuovo appuntamento letterario per l’associazione Villacultura che domenica 27 luglio p.v. a Febbio di Villa Minozzo, alle ore 16,00 presso la sede della locale Pro Loco (sala polivalente a fianco del campo sportivo), darà voce a Gianpaolo Gebennini, autore del libro “FEBBIO. Rescadore, Alpe di Cusna o Febbio 2000 ma sempre FEBBIO”, in un incontro condotto da Carlo Malvolti e accompagnato dalle letture di Giuliana Sciaboni.

Un appuntamento dedicato ad una delle più note località turistiche della nostra montagna proprio nei giorni che hanno visto la riapertura degli impianti di risalita che si auspica porterà nuovo ossigeno e prospettive di futuro alla comunità e al territorio.

Dichiara in premessa Gebennini, che sull’argomento ha condotto approfondite e articolate ricerche: “Parlare di Febbio, quanto a località turistica appenninica dell’Emilia Romagna, significa, a mio avviso, cercare di dipanare uno dei nodi più aggrovigliati della storia della nostra montagna, senza volersi fermare sulla superficie dei fatti. Proprio per andare in profondità, la strada scelta durante la stesura di questo libro è stata quella di focalizzare l’attenzione sul fenomeno delle desertificazione in senso umano della nostra montagna e in generale di tutte le montagne, senza trascurarne le radici sociali e culturali.

La presentazione sarà animata dagli intermezzi musicali di Omar Campi, Gianluca Togninelli e Gabriele Gaspari e dalle illustrazioni dal vivo del disegnatore Mauro Moretti.

Info: www.villacultura.it

 

2 COMMENTS

  1. Mi complimento con l’amico Gianpaolo Gebennini per il testo inerente” Febbio”, con indubbia capacità volitiva e stimolato dall’affetto che ognuno di noi nutre per il vissuto del proprio paese.

    (Giuliano Corsi)

    • Firma - Giuliano Corsi
  2. Bravo Gianpaolo, ognuno di noi dovrebbe amare di più il proprio territorio, raccontarlo e trasmetterlo a chi viene dopo di noi. Mi compiaccio con te come con Giuliano Corsi, Umberto Guiducci, Armido Malvolti, Paolo Medici ed altri che si avventurano nello scrivere dei nostri luoghi, amici e storie. Un abbraccio.

    (Luca Pigozzi)

    • Firma - Luca Pigozzi