Finalmente David è in rete! Dalla Bolivia ogni giorno è un miracolo

Finalmente David è in rete!

Screenshot 2014-08-01 21.46.20David è qui con noi dall'agosto del 2008. Tra qualche mese compirà 10 anni.
Ricordiamo i primi mesi quando trascinava con enorme fatica il suo corpo sbilanciato dal peso di una idrocefalia non ben curata.
Ci dissero all'inizio, dall'ospedale, che dovevamo tenerlo per due mesi tanti non c'erano speranze per lui...
Ora ci siamo emozionati pure noi quando ci hanno chiamato dalla scuola per vedere questo suo ennesimo sforzo per dare una spinta alla sua vita....

Quando arrivò alla “Casa de los Ninos” poco più di 5 anni fa, i medici dell’ospedale dissero che non c’era niente da fare e che aveva solo 2 settimane di vita. Per fortuna l’essere umano, nonostante tutti gli sforzi, non è in grado di controllare la natura e la previsione si è mostrata con tempo totalmente sbagliata. Perchè David non solo continua la sua esistenza su questo pianeta, ma soprattuto riesce ancora ad “illuminare” tutte le persone che si avvicinano a lui. Ho visto decine di volontari innamorarsi di questo bambino speciale (non a caso qui i bimbi con discapacità vengono chiamati “Ninos Especiales”): alcuni sono tornati solo per lui, altri hanno prolungato la loro permanenza, altri ancora sono riusciti ad avvicinarsi alla complessa realtà di questa terra speciale attraverso i suoi occhi.

Quando lo vidi la prima volta nell’agosto del 2009, la sua testa era così grande ed il corpo così piccolo che per muoversi non aveva altra opzione: trascinarla per terra, spingendo con le gambe e le braccia, fissando costantemente gli occhi al suolo. Ne è passato di tempo e pochi giorni fa David ha compiuto il miracolo: è riuscito a compiere all’età di 9 anni e mezzo i primi passi da solo, con l’aiuto di una sedia a rotelle, ma da solo! Non so se si riesce a comprendere la grandezza di questo gesto che vale più di cento finali di calcio del mondiale, con una prestazione atletica superiore al record di velocità dei 100 metri o una maratona di 42 km!

Ma aldilà della prestazione fisica, David rappresenta la testimonianza più grande che la Casa de los Ninos possa offrire a chiunque voglia vivere questa esperienza: la certezza che l’Amore verso il prossimo, anche se a volte con tempi diversi da quelli che  immaginiamo, può cambiare il corso del destino di qualunque essere umano. Solo un’Amore costante può fortificare la speranza che ognuno di noi ha nel migliorare il proprio stato attuale e quello del prossimo. Più di 5 anni di attenzioni costanti rivolte verso David hanno prodotto tutto ciò che in soli 62 secondi si vede in questo che, più che un semplice video, rappresenta una speranza per tutti noi. E sono sicuro che non sarà l’ultimo…

Il video di David

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. Grazie Aristide per queste perle d’amore che puntualmente ci fai condividere. Un caro saluto e una preghiera.

    (Ivano Pioppi)

    Rispondi
  2. Bravo David, sei stato bravissimo! Ti mando un bacino.

    (Nazzarena Milani)

    Rispondi
  3. Grazie David e grazie a tutti quelli che, con il loro amore, ci permettono di avere il nostro cuore così vicino al tuo.

    (Una mamma)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48