“La mia stazza non mente: venite a cena con me?”

don Alberto Nava, nuovo parroco di Vetto

don Alberto Nava, nuovo parroco di Vetto

 

VETTO (19 dicembre 2014) - Don Alberto Nava, nuovo parroco di Vetto, per conoscere i suoi nuovi parrocchiani e farsi conoscere ha dato il via a questa brillante idea con cui intende invitare a cena ogni settimana due famiglie della sua Unità pastorale. Per Don Nava è un ambiente così nuovo e da scoprire che ha ben pensato che il contesto/pretesto della cena possa servire al doppio scopo di incontrare e conoscere le famiglie di cui è sacerdote.

Così, ogni martedì sera - dalle 18.30 chi vuole può fare conoscenza del suo parroco, che confida è un ottimo cuoco e come ironizza simpaticamente  “la stazza non mente”! - lui ci mette il primo piatto, le famiglie il secondo o il dolce; le prenotazioni possono essere lasciate su apposito cartello nella chiesa del capoluogo, oppure si può inviare la propria prenotazione via mail, lasciando nominativo e numero di partecipanti.

Da questa iniziativa Don Alberto si aspetta di poter aggregare insieme anche famiglie che non si conoscono, oltreché fare sentire la sua presenza e disponibilità e attraverso un clima di serenità e amicizia cercare di scalfire quei tantissimi muri invisibili che ci circondano e di cui tutti quotidianamente facciamo esperienza, perché  - come ben racconta Don Nava - lui le porte le vuole aprire proprio a tutti, anche a chi per tantissimi motivi differenti in chiesa non va mai.

A tutti gli interessati, ecco la mail di Don Alberto Nava: [email protected]

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

7 Commenti

  1. Don tu sei sempre il meglio!

    (Roberta, Simona e Paola da Villa Minozzo)

    Rispondi
  2. Grande Don, colgo l’occasione per augurare a te e a tutta la comunità vettese un sereno Natale ed un altrettanto bell’inizio di anno nuovo. Che l’anno nuovo ti porti tante soddisfazioni nel tuo nuovo ministero; penso di interpretare il pensiero di quasi tutta la comunità di Villa, che sempre ti ricorda con tanto affetto. Se fossi della tua parrocchia mi metterei in nota anch’io per una cena, anche se ci conosciamo già da un bel poco. Tanti auguri per la tua nuova iniziativa e che ti porti i frutti sperati. Buone feste!

    (Beppino Bonicelli)

    Rispondi
  3. Bravo, si fa così!

    (Annamaria)

    Rispondi
  4. Una meravigliosa iniziativa!

    (Nat)

    Rispondi
  5. Bella iniziativa, don! Complimenti, buon appetito a tutti e auguri di buone feste.

    (Paola Agostini)

    Rispondi
  6. Non sono una parrocchiana di Vetto , ma invidio questa iniziativa. Bravo don, buon lavoro.

    (M.M.)

    Rispondi
  7. Una bellissima iniziativa, ho avuto la fortuna di poter conoscere don Nava, spero resti per tanti anni con noi di Vetto, ne approfitto per augurare a lui e a tutta la comunità buone feste.

    (Paolo Maria Ruffini)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48