Prossime azioni M5S Castelnovo ne’ Monti

Riceviamo e pubblichiamo

***

MS5 Castelnovo ne Monti

M5S Castelnovo ne Monti

Visti gli ultimi episodi di micro-criminalità che hanno interessato il nostro territorio così come i disagi recati alla cittadinanza dalla nevicata del 5-6 Febbraio abbiamo preparato una azione politica volta a dare risposte concrete a queste emergenze territoriali.

In riferimento alla sicurezza dei cittadini dopo avere presentato una mozione specifica in data 27-10-2014 (approvata) nella quale chiedevamo una maggiore presenza delle forze dell’ordine nelle ore notturne nel territorio e l’installazione di telecamere intelligenti, in attesa che queste azioni vengano messe in campo chiediamo con una apposita mozione la stipula di una assicurazione per i cittadini, come già avviene in molti altri Comuni, affinché le vittime di furti  possano avere un’assistenza qualificata e tempestiva per piccole riparazioni, assistenza psicologica e rimborsi economici.

Riguardo all’emergenza neve con apposita interpellanza interroghiamo il Sindaco e gli Assessori competenti al fine di conoscere:

– quali siano in dettaglio le procedure ed i mezzi previsti dal Piano Neve del Comune con particolare riguardo agli operatori a cui è affidato il servizio di sgombero neve, con quali criteri essi vengono scelti, alla suddivisione per operatore delle zone per ogni quartiere e frazione e relative competenze;

– quanto costi all’Amministrazione comunale il servizio sgombero neve;

– se non si ritiene opportuna, come noi auspichiamo, una revisione di detto piano in considerazione dei grandi disagi avuti dalla cittadinanza prevedendo eventualmente un maggiore coinvolgimento in modo più efficiente delle associazioni di volontariato e della protezione civile;

– quali siano gli interventi posti in essere dall’Amministrazione nei confronti del gestore Enel per avere un rapido ripristino della corrente e per evitare in futuro il ripetersi di tali interruzioni del servizio;

– se non si ritiene opportuna una revisione, come noi auspichiamo, del piano di manutenzione delle piante in territorio pubblico;

– quali siano gli intendimenti dall’Amministrazione al fine di ottenere strade libere da auto permettendo un migliore sgombero della neve, se non si ritiene opportuna una maggiore chiarezza e prontezza nel decidere la chiusura delle scuole, degli edifici e dei servizi comunali non indispensabili, fin dal giorno prima di una nevicata abbondante, quando era già in atto dal pomeriggio e prevista in intensificazione per la notte e la mattina seguenti come si è poi verificato.

Genitoni Massimiliano

Capogruppo Consiliare - M5S C. Monti

Asicurazione cittadini

Asicurazione cittadini

Interpellanza neve

Interpellanza neve

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Caro Genitoni, era ora che cominciaste a fare opposizione seria e dura perchè essere troppo accondiscendenti non è positivo, o per lo meno non sempre. Al di là delle considerazioni del sindaco sui grandi temi nazionali e riconoscendo che la sua presenza assidua in Comune ha migliorato alcune cose nel quotidiano, bisogna ammettere che su sicurezza, opere, riorganizzazione uffici e interventi nelle frazioni siamo ben lontani da ciò che si disse in campagna elettorale e per di più, tolto il sindaco, gli assessori non sono ancora pervenuti. Non parliamo poi dei Consiglieri che non hanno deleghe e nemmeno poteri di sorta, e di questo me ne dolgo, perchè alcuni di loro hanno competenze dirette in alcuni settori che secondo me sono superiori anche agli assessori stessi. Tu e anche Ugolotti dovete riavvolgere il nastro delle promesse elettorali, riascoltarle bene e martellare, altrimenti che ti abbiamo votato a fare?

    (F.P.)

    Rispondi
  2. Forse sarebbe il caso di interpellare o di dare una svegliata a qualche onorevole a Roma, che rimettano nel Codice Penale che chi ruba sta in galera e il reo risarcisce il danneggiato, prima che ci rubino pure i coppi dalle nostre case. Grazie dell’attenzione; cordialmente.

    (D.F.)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48