Collagna / “Devolvo i gettoni di presenza del mio mandato a favore del Nepal”

FerrettiIeri sera durante il consiglio comunale di Collagna, nel corso delle comunicazioni del sindaco Paolo Bargiacchi si è ricordata la tragedia che ha colpito il Nepal. Oltre al silenzio di rispetto, con un intervento ho proposto di devolvere i gettoni di presenza del mio mandato a queste popolazioni". Così ci scrive il consigliere Enrico "Chicco" Ferretti.

Che prosegue: "Gente semplice, povera fuori ma ricca dentro; gente che rimane a difendere la sua identità, montanari che stanno soffrendo, gente che merita rispetto e solidarietà! Possibilmente e compatibilmente con la burocrazia del caso, vorrei donare il poco che ricevo dal mio impegno di amministratore tramite l'associazione Alpini".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

12 Commenti

  1. Bravo Chicco!

    (Corrado Parisoli)

    Rispondi
  2. 1 Guardatevi dal praticare le vostre buone opere davanti agli uomini per essere da loro ammirati, altrimenti non avrete ricompensa presso il Padre vostro che è nei cieli.
    2 Quando dunque fai l’elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade per essere lodati dagli uomini. In verità vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa.
    3 Quando invece tu fai l’elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra,
    4 perché la tua elemosina resti segreta; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.
    Matteo 6,1-4

    (FN)

    Rispondi
  3. “Non ti curar di loro, ma guarda e passa…” Bravo Chicco, non ascoltare chi ti critica, dovrebbero tutti prendere esempio da te.

    (Riki)

    Rispondi
  4. Bello l’atto. Un po’ meno, in effetti, sventolarlo. Magari un silenzioso passa parola agli altri amministratori dei Comuni sarebbe stato ancor più efficace.

    (Serb)

    Rispondi
  5. Bel gesto Chicco, complimenti! Peccato che siano pochissimi, purtroppo. Dovrebbero fare la stessa cosa i segretari dei partiti (tutti), allora sì che il Nepal verrebbe ricostruito in pochi giorni. Ciao.

    (Alessandro F.)

    Rispondi
  6. Evidentemente Collagna è terra di amministratori generosi. Mi piace ricordare l’ex sindaco Ugo Caccialupi, che in 10 anni di mandato non ritirò mai l’indennità di carica lasciandola nelle casse comunali e la cosa si scoprì solo in occasione di una cena con altri amici sindaci, una volta che il suo mandato era terminato.

    (Commento firmato)

    Rispondi
  7. Ai geni che con tanta simpatia incollano versi del Vangelo vorrei dire che Chicco cerca men che meno di suonar la tromba. Anche perchè se foste un minimo informati sapreste che i gettoni di presenza in un comune così piccolo non hanno certo una consistenza elevata. Quindi, vediamo di far poca ironia, che potrebbe essere un esempio per tutti i consiglieri. Perchè più si condividono i gesti, più siamo spinti a farlo tutti. E credo che siamo tutti d’accordo sul fatto che in questo momento c’è bisogno di aiutare, mica di citare i versi del Vangelo.

    (M.C)

    Rispondi
  8. Sei un grande, non ascoltare chi ti fa la morale, guardiamo cosa faranno loro.

    (Luchino)

    Rispondi
  9. Bravo Chicco, ottimo gesto.

    (Antonio)

    Rispondi
  10. Prima di tutto vorrei ringraziare Redacon che ha pubblicato il mio comunicato stampa! Signor “FN”, il mio intento é quello di suscitare interesse per il popolo del Nepal. Purtroppo il mio contributo é modesto, ma trattandosi di rimborsi pubblici mi sembra doveroso far sapere a chi mi ha eletto che il mio impegno da Consigliere comunale é da volontario! I soldi dei rimborsi che mi sono dovuti preferisco lasciarli a che ha piú bisogno di me! Aggiungo che la donazione è come se l’avessero fatta i contribuenti di Collagna! Se puó interessarti posso dire che ho fatto altre opere di beneficenza personali. Ma non le sventolo. Se vuoi puoi informati. Oppure ti lascio anche il mio recapito telefonico. Credo che la mia vita privata non interessi a nessuno. Questa donazione fatta con soldi pubblici per me era doverosa comunicarla con atti ufficiali, appunto in Consiglio comunale, con conseguente comunicato stampa. Spero, signor “Serb”, che altri facciano come me. Anzi, chi percepisce somme più elevate sia ancora più generoso e che il mio sia un input per altri amministratori e politici che vedono e vogliono far percepire la politica come esperienza positiva e che tutti “i politici” non sono uguali! Ringrazio per i commenti positivi o negativi ricordando che il mio intento é parlare del Nepal. Grazie ancora.

    (Enrico Chicco Ferretti)

    Rispondi
  11. Il gesto e sicuramente ammirabile e non penso sia fatto per farsi pubblicità. Premesso che la tragedia che distrutto il Nepal sia di gravità assoluta, penso che forse qualche gettone andrebbe speso in casa nostra, nella nostra montagna, nella nostra Italia. Concludo ripetendo che la mia critica non è diretta nè alla persona nè al gesto (ammirabili entrambi). Forse è ora che qualcuno aiuti la nostra gente.

    (…)

    Rispondi
  12. Bravo Chicco, buon esempio da seguire, per tutti, soprattutto per chi amministra la cosa pubblica…

    (P.F.)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48