Assicurazione cittadini: i “grillini” montanari ci riprovano. AGGIORNAMENTI SUCCESSIVI – Delmonte (Lega): “La proposta dei grillini? Copia-incolla di quella presentata dal Carroccio a Montecchio”. Replica di Genitoni

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

Mozione Furti M5S

Mozione Furti M5S

Partendo dal presupposto che il ruolo dell’opposizione in una democrazia matura dovrebbe essere di vigilanza e supporto a chi governa noi portavoce M5S stiamo provando a fare questo avvalendoci degli strumenti in nostro possesso per suggerire le azioni che riteniamo più utili per la nostra collettività.

Visto lo sconforto dei cittadini verso l’immobilità delle amministrazioni locali ad attuare  misure efficaci per arginare il fenomeno dei furti nelle abitazioni, abbiamo più volte suggerito azioni concrete a tutela del diritto di vivere in sicurezza nel nostro territorio.

In questo nostro percorso istituzionale non intendiamo criticare l’operato delle forze dell’ordine che fanno quanto possono con i mezzi in loro possesso, ma vorremmo altresì fornire un ulteriore strumento ai cittadini per tutelarsi nei confronti di energumeni senza scrupoli che a volte anche solo per un misero profitto infliggono danni materiali e morali incalcolabili.

Considerando che questi vigliacchi colpiscono sempre “dove è più facile” chi ne fa le spese sono quasi sempre le fasce più deboli, ossia quei cittadini che per mancanza di mezzi non può permettersi adeguate protezioni o sofisticati sistemi di allarme anti intrusione.

Proprio in questo contesto pensiamo che il nostro Comune debba e possa intervenire in aiuto delle famiglie che intendano avvalersi di una copertura assicurativa che altrimenti non potrebbero permettersi.

Siamo quindi a ripresentare una mozione che impegni il Comune nell’ambito delle iniziative finalizzate a garantire la sicurezza dei propri residenti, ad attivarsi entro tre mesi per la stipulazione di una polizza assicurativa che li tuteli contro i rischi di furti e rapine.

(Genitoni Massimiliano, portavoce in Comune M5S Castelnovo ne' Monti)

La mozione: Assicurazione-furti-rapina

* * *

Aggiornamento 12 maggio 2015 ore 14,50

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

“Ci fa piacere che il Movimento 5 Stelle apprezzi così tanto il lavoro della Lega Nord da portarlo avanti e sostenerlo in diverse sedi. Un po’ meno che i grillini decidano di copiare a mani basse proposte e provvedimenti del Carroccio, sostituendo il logo sulla carta intestata e spacciandole per loro, addirittura ‘rubandone’ gli allegati”.

Così Gabriele Delmonte, vice capogruppo della Lega Nord in regione Emilia Romagna e consigliere comunale a   Montecchio Emilia, interviene dopo la presentazione del Movimento 5 Stelle di una mozione per introdurre la polizza assicurativa che tuteli i cittadini da furti e rapine,  e che venga stipulata tramite l’amministrazione comunale.

“Il documento presentato a Castelnovo ne’ Monti – spiega Delmonte – è identico a quello che ho presentato io a Montecchio Emilia e che è stato approvato all’unanimità dopo una piccola modifica. Se i grillini proprio vogliono copiare – conclude Delmonte – almeno abbiano l’accortezza di copiare il documento finale corretto. Ma da chi non ha idee non possiamo aspettarci altro”.

La mozione approvata a Montecchio Emilia (con dispositivo emendato in Consiglio): Mozione_Assicurazione

* * *

Aggiornamento 13 maggio 2015

Riscrive Massimiliano Genitoni: "Mi sorprende questo commento del consigliere Delmonte che evidenzia la mancanza di conoscenza sull'argomento sicurezza cittadini che abbiamo trattato e portato in consiglio già due volte in precedenza (30 dicembre 2014 e 3 marzo 2015). Rimango ancora più sorpreso dal fatto che si faccia promotore di questioni che interessano tutti e per le quali ci battiamo sin dal nostro insediamento. Considerata l'impossibilità per la nostra amministrazione di approvare la nostra procedente mozione causa direttiva corte dei conti e visto che era invece possibile farsi promotori di una convenzione come proposta presentata a Montecchio dalla Lega Nord e votata (se non sbaglio) anche dal consigliere M5S, abbiamo pensato di ripresentarla in questa forma essendo un atto pubblico. Se la Lega Nord ha bisogno di generare sterili polemiche per ottenere visibilità possiamo anche stare al gioco ma prima di scrivere "da chi non ha idee non possiamo aspettarci altro" sarebbe meglio essere informarsi per evitare di fare brutte figure. Per il Sig. Delmonte la nostra "idea del 13 gennaio 2015" pubblicata su questa testata in data 24 febbraio 2015: http://www.redacon.it/2015/02/24/prossime-azioni-m5s-castelnovo-ne-monti".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

10 Commenti

  1. Complimenti, signor Genitoni, per il “copia/incolla” denunciato da Gabriele Delmonte della Lega. Non sarebbe stato più corretto e maturo in senso civico e di applicazione delle regole di democrazia appoggiare la originaria proposta della Lega? Non sarebbe più leale e trasparente da parte sua riconoscerne la bontà dei contenuti, piuttosto che appropriarsene volgarmente? D’altra parte ieri sera a “Quinta Colonna” il suo compagno di partito Di Battista ha riportato come contenuti dell’opposizione grillina le idee che Salvini esprime da anni (comportamento istituzionale della Boldrini, sostegno economico alle forze dell’ordine, ecc). Forse un po’ di onestà intellettuale permetterebbe alle nuove proposte di approdare all’attenzione degli amministratori e dei cittadini.

    (Una cittadina)

    Rispondi
    • Buongiorno “Cittadina”, vedo che fa un po’ di confusione e vorrei cercare per quanto possibile di chiarirle la questione. La mozione sull’assicurazione cittadini al quale fa riferimento il signor Delmonte non è stata presentata a Castlenovo ne’ Monti ma a Montecchio Emilia e per “correttezza e maturità civica” è stata sostenuta e votata dal nostro consigliere del M5S. Nessuno si è appropriato di qualcosa non suo, essendo che simile mozione era stata presentata in Consiglio comunale il 13.2.2015, ma respinta. Essendo per noi “non politici” priorità la tutela dei cittadini che rappresentiamo, abbiamo deciso di ripresentare una mozione che ci sembrava allineata al lavoro già svolto (per questo la abbiamo appoggiata e votata a Montecchio). Le mozioni sono idee che si presentano in consiglio per essere discusse, emendate se necessario e votate. Dove sarebbe la mancanza di coerenza? Di cosa ci saremmo “volgarmente appropriati”!? Di un concetto già presentato mesi prima? Di una idea che abbiamo condiviso e votato? Di cosa esattamente? Capisco il volere difendere le proprie appartenenze politiche ma non bisogna mai incorrere nell’errore di stravolgere la realtà per farlo. Nuovamente buona giornata.

      (Massimiliano Genitoni, portavoce M5S C. Monti)

      Rispondi
  2. Mi sorprende questo commento del consigliere Delmonte che evidenzia la mancanza di conoscenza sull’argomento sicurezza cittadini che abbiamo trattato e portato in Consiglio già due volte in precedenza (3 novembre e 27 dicembre 2014). Rimango ancora più sorpreso dal fatto che si faccia promotore di questioni che interessano tutti e per le quali ci battiamo sin dal nostro insediamento. Considerata l’impossibilità per la nostra amministrazione di approvare la nostra precedente mozione, causa direttiva corte dei conti e visto che era invece possibile farsi promotori di una convenzione come proposta presentata a Montecchio dalla Lega Nord e votata (se non sbaglio) anche dal consigliere M5S, abbiamo pensato di ripresentarla in questa forma essendo un atto pubblico. Se la Lega Nord ha bisogno di generare sterili polemiche per ottenere un po’ di visibilità possiamo anche stare al gioco e prima di scrivere “da chi non ha idee non possiamo aspettarci altro” sarebbe meglio informarsi per evitare di fare figure come già successo nel caso della manifestazione di Brescello, o anche in questo.

    (Massimiliano Genitoni – portavoce M5S C. Monti)

    Rispondi
  3. Un bell’esempio di politica contemporanea, ricordo che anche in fase pre elettorale, un altro candidato alle primarie castelnovesi copiò una lettera di intenti e non portò particolarmente bene. Ma d’altra parte se la “tolla” non ha poi al suo interno alcun contenuto, prima o poi si vede.

    (Commento firmato)

    Rispondi
    • Premesso che questo commento, fatto da una persona che non ha neppure il coraggio di sottoscrivere ciò che dice, lo considero sicuramente un complimento, vorrei precisare che c’è una differenza sostanziale tra una “finta presentazione della propria persona ed intenti” ed il “ripresentare una idea peraltro già presentata in precedenza”, oltretutto votata anche dal M5S.

      (Genitoni Massimiliano, portavoce M5S Castelnovo ne’ Monti)

      Rispondi
      • Nessun problema di coraggio, era solo una specifica di una situazione che è stata sfruttata in fase di elezioni e che poi a conti fatti è stata perpetrata anche da voi, se poi nel definire un commento firmato una “mancanza di coraggio” si sottintende una sottile minaccia o un puerile tentativo di dileggio, beh, direi che non c’è altro da aggiungere. Chapeau.

        (Commento firmato)

        Rispondi
  4. Certo non si può accusare il consigliere Genitoni di non avere idee, basta guardare il numero di mozioni portate in Consiglio, molte delle quali approvate. Caro consigliere leghista, lei non è proprietario di una mozione, non c’è copyright, sa quante mozioni vengono prese da internet poi copiate e incollate? Cosa importa se il fine è il bene della collettività?! Forse è questo il problema, non avendo tante soddisfazioni si tiene stretta l’unica sua vittoria, di cui sicuramente lei non è il padre naturale!

    (Poca ipocrisia)

    Rispondi
  5. Diciamocela, avete avuto notizia che una proposta della Lega Nord (presentata molto meglio che la vostra precedente) è stata approvata e, subito, avete ben pensato di farla vostra per poter annunciare sulla stampa (nonostante il sindaco, probabilmente, respingerà anche questa) “vittoria del M5S”. Sarebbe bastato specificare che avete preso l’idea, semplice.

    (Mattia Casotti)

    P.S. – Arcade è un comune a guida leghista.

    Rispondi
    • Signor Casotti, mi pare faccia confusione. Non hanno preso l’idea (in quanto la cosa era già stata presentata) ma la forma. Se vuole, è vero non hanno citato la Lega, ma tutti quelli che ora qui fanno polemiche, nel caso di approvazione della mozione, non dovrebbero poi usufruire del servizio, per pura coerenza.

      (Commento firmato)

      Rispondi
  6. Più che poca ipocrisia, che quella non è mai poca, bisognerebbe in certi casi ragionare e riuscire ad annullare l’appartenenza politica, quindi agire con buon senso ed in esclusiva funzione dell’interesse della gente, sia essa di Montecchio o di Castelnovo, altrimenti si avviano le solite inutili discussioni dell’io ho fatto questo e tu non hai fatto quello e viceversa. Quando le proposte sono buone votiamole ed appoggiamole, chiunque sia a proporle, poi se altre le prenderanno per farle loro, ben venga, significa che erano buone proposte. Non sempre il merito va a chi se lo merita…

    (Antonio Manini)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48