Esce da un centro di recupero per droga e alcol e va a rubare

Si trovava in una struttura per recupero di ragazzi con problemi di tossicodipendenza e alcolismo della provincia di Reggio Emilia ma nel corso di un’uscita autorizzata ne ha approfittato. Ha deviato il percorso raggiungendo una borgata del comune di Carpineti, dove, dopo aver sfondato la porta d’ingresso di un’abitazione, si è introdotto all’interno rubando un computer portatile e alcune bottiglie di superalcolici.

L’aver condiviso i distillati con altra ospite della struttura, peraltro con problemi di alcolismo, è stata la circostanza che ha incastrato il ladro. Una responsabile della struttura, infatti, constatando lo stato di ubriachezza della ragazza e non capacitandosi di come all’interno della struttura fossero entrati gli alcolici, ha segnalato l’accaduto ai Carabinieri.

I militari hanno quindi accertato che il 17enne, ospite nella struttura in quanto on problemi di tossicodipendenza, approfittando di un'uscita, si era reso responsabile del furto in abitazione riuscendo poi in maniera fraudolenta a introdurre i superalcolici nella struttura che condivideva con una ragazza ospite, sua amica.

I riscontri oggettivi delle responsabilità del 17enne in ordine al furto in abitazione venivano anche dati dal rinvenimento in sua disponibilità del computer portatile rubato nell’abitazione, portatile che il giovane quando non utilizzava nascondeva nella cuccia di una cane posta nel giardino dove l’hanno trovato gli stessi Carabinieri che l’hanno restituito al derubato (contrariamente alle bottiglie di superalcolici, scolate dai due).

Le risultanze investigative dei Carabinieri di Carpineti, condivise dalla Procura dei Minori, hanno indotto quest’ultima a richiedere ed ottenere dal Gip presso il Tribunale per i minorenni un provvedimento restrittivo di natura cautelare, che l’altro pomeriggio è stato eseguito dai militari, che hanno arrestato il giovane conducendolo presso un idonea comunità, dove è stato ristretto in regime di obbligo di permanenza all’interno della stessa.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48