Home Cultura Sabato 5 dicembre ore 16 al Teatro Bismantova “Le avventure di Bosco...

Sabato 5 dicembre ore 16 al Teatro Bismantova “Le avventure di Bosco Felice”

10
0

Bosco Felice3

 

È una bella giornata nella Terra Verde. Il primo sole del mattino illumina Bosco Felice, adagiato ai piedi della Montagna Incantata. Ma un’incredibile avventura attende i suoi abitanti... Cosa
succederà ai folletti di Bosco Felice?

Si presenta così “Le avventure di Bosco Felice”, la favola realizzata dal Comune di Castelnovo Monti, in collaborazione con Kaiti expansion.
Un libro illustrato di 21 pagine - realizzato con il contributo di Coop Consumatori Nordest - che sarà presentato sabato 5 dicembre, alle ore 16, quando andrà in scena l’adattamento teatrale della favola stessa presso il Teatro Bismantova di Castelnovo Monti (via Roma 75).
L’appuntamento a ingresso gratuito è aperto a bambini, famiglie, insegnanti e cittadini e propone una narrazione musicata - con Fabio Gaccioli, attore e regista del Collettivo Ansasà, e la narratrice Michela Costi, accompagnati al pianoforte da Armando Saielli - per scoprire la magia del territorio tra folletti, fate e una montagna incantata. Al termine dello spettacolo sarà regalata a tutti i partecipanti una copia del libro “Leavventure di Bosco Felice” e sarà offerta una merenda finale.
La favola presenta ai cittadini il percorso partecipato di marketing territoriale, iniziato circa un anno fa dal Comune di Castelnovo Monti, attraverso una modalità fresca e inedita.
L’obiettivo è valorizzare economia e turismo, creando - sul lungo periodo - un modello economico alternativo, in grado di potenziare la visibilità del comprensorio montano, tra valorizzazione delle eccellenze e condivisione di valori culturali.

La vera sfida per Castelnovo Monti, e per tutta la zona della montagna, è aspirare a una maggiore riconoscibilità, ritagliandosi un ruolo attivo e coinvolgendo tutti - cittadini, attività produttive, operatori economici, associazioni, volontariato - agevolando così un processo di svolta verso una maggiore reattività rispetto alle sfide globali.
E proprio da questo percorso partecipato nasce l’idea de “Le avventure di Bosco Felice”: nel corso dell’ultimo anno infatti i dipendenti del Comune di Castelnovo Monti hanno partecipato a gruppi di lavoro sul tema della comunicazione per condividere idee, spunti e soluzioni; tra queste, è emersa la proposta di coinvolgere i cittadini attraverso la creazione di una favola destinata alle famiglie.
L’idea - sviluppata da Kaiti expansion - si è concretizzata dunque in un libro illustrato e in uno spettacolo teatrale che, passo dopo passo, raccontano simbologie e messaggi, bellezze e opportunità di un territorio unico, facilmente comprensibili per grandi e piccini: e così l’Appennino Reggiano diventa la “Terra Verde”, Castelnovo ne' Monti “Bosco Felice” e la Pietra di Bismantova è la meravigliosa “Montagna Incantata”, dove si svolgono le avventure dei folletti di Bosco Felice alle prese con la malefica Strega Muffona (personificazione dei cambiamenti economici che però si trasformano in opportunità) con i consigli della Fata della Montagna Incantata (ovvero il marketing territoriale).

La proposta narrativa poi contiene elementi tipici dell’Appennino Reggiano, come luoghi, piante e animali, lecui reali caratteristiche, proprietà e virtù sono funzionali alla narrazione.
La favola infine è corredata da una scheda per le famiglie, nella quale viene “tradotto” il messaggio come elemento di chiusura a raggiungimento dell’obiettivo.
Il percorso partecipato di marketing territoriale - oltre a diverse azioni di comunicazione istituzionale, tra cui la creazione del nuovo sito web comunale - ha all’attivo anche un’indagine rivolta ai cittadini dal titolo “Quando pensi a Castelnovo Monti, cosa vedi?”. Si tratta di un questionario - compilabile in versione cartacea presso gli uffici comunali o in versione digitale sul sito del Comune - che ha l’obiettivo di chiarire il concetto “Chi vogliamo essere?” e quindi di mappare l’identità collettiva e i valori comuni per identificare un’immagine forte, in grado di rappresentare il territorio a livello globale.

Al momento sono già stati raccolti centinaia di dati, ma sarà possibile compilare il questionario fino al 31 dicembre 2015.
“Con questa favola - ha spiegato Enrico Bini, Sindaco di Castelnovo Monti - desideriamo rinnovare il senso d'appartenenza delle persone al territorio e condividere con i cittadini un percorso in cui crediamo molto e che ci sta già dando i primi risultati. Non dimentichiamo che, grazie all’impegno e all’entusiasmo di tutti, abbiamo registrato quasi un record di presenze tra l’estate e l’autunno in Appennino e proposto numerosi eventi in ambito culturale, artistico, musicale, enogastronomico a fortissima partecipazione. Risultati che ci incoraggiano a proseguire nel rilancio turistico ed economico che l’Amministrazione Comunale sta portando avanti dall’inizio dell’anno. Il progetto non guarda solo al territorio di Castelnovo, ma vuole proporre politiche di area vasta, anche grazie ad opportunità quali l’appartenenza al circuito Cittaslow, il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, l’ingresso nel Mab Unesco, guardando ad altri esempi di fortunate esperienze italiane ed europee che hanno ottenuto significativi risultati”.

“Questa favola parla di noi e della nostra terra. - Ha spiegato Emanuele Ferrari, Vice Sindaco del Comune di Castelnovo Monti - Dice che la ricetta per la felicità, per ridare colore al nostro mondo e al nostro futuro, è a portata di mano. Abbiamo gli ingredienti buoni e giusti, ma ciascuno di noi è necessario per farla funzionare: serve il nostro impegno e il nostro entusiasmo, la nostra energia di cittadini. A partire da qui possiamo fare della nostra vita una favola preziosa, per noi e per tutti gli altri che incontriamo perché, come ha scritto una volta il grande poeta Paul Valery: il modo migliore per realizzare i propri sogni è svegliarsi”.

“Le avventure di Bosco Felice rappresentano una modalità comunicativa inedita per il territorio. - Ha detto Davide Caiti, Presidente di Kaiti expansion, l’agenzia di marketing & comunicazione che si sta occupando di realizzare il progetto di marketing territoriale per il Comune di Castelnuovo Monti - Raccontare un luogo, la sua vita e i suoi valori attraverso gli occhi di un bambino aiuta a sognare e quindi a trovare la giusta spinta al cambiamento. Ma è anche un modo per condividere una strategia che solo se condivisa può funzionare”.

“Le avventure di Bosco Felice” è un progetto di Comune di Castelnovo ne’ Monti e Kaiti expansion, con il contributo di COOP Consumatori Nordest, in collaborazione con Teatro Bismantova, La Nuova Tipolito e Strabba Dolcieria.