M5S Castelnovo ne’ Monti – Proposte di fine anno

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

M5S Castelnovo ne' Monti - Proposte di fine anno

M5S Castelnovo ne' Monti - Proposte di fine anno

Siamo prossimi alla fine dell’anno e vorremmo sfruttare l’opportunità dell’ l’ultimo consiglio comunale, programmato per lunedì 21 Dicembre, per discutere tre tematiche di pubblico interesse: Ripublicizzazione dell’acqua, installazione di un sistema di video sorveglianza comunale e l’adeguamento dei parchi giochi per potere essere usufruiti anche dai bambini con disabilità motorie.

Acqua pubblica:

Essendo che i cittadini si sono chiaramente espressi noi chiediamo al nostro Sindaco di  farsi promotore presso l’assemblea dei Sindaci per valutare con urgenza tutte le possibilità di reperimento dei fondi necessari per la costituzione di una società in house per la gestione del Servizio Idrico Integrato in provincia di Reggio Emilia perché si tratta di un patrimonio di enorme valore per i cittadini, patrimonio che in caso venga privatizzato o partecipato da entità private non potrà mai più diventare un bene comune e quindi in contrapposizione a quanto voluto dalla maggioranza della popolazione.

Sistema di video sorveglianza comunale:

Visto il susseguirsi di vari episodi criminosi quali atti vandalici, furti nei negozi e scippi nei parcheggi dei supermercati che hanno visto vittime non solo i cittadini interessati direttamente ma anche tutti gli altri che soffrono un profondo senso di insicurezza, chiediamo al Sindaco e alla sua giunta di adoperarsi per garantire la sicurezza pubblica e la prevenzione dai fenomeni di vandalismo e disordine urbano  con  l’installazione  di  idonei impianti  di  video  sorveglianza da realizzare nel rispetto della normativa di riferimento con particolare attenzione alla tutela della privacy nel centro paese e d iniziare a pianificare una futura espansione di tali sistemi anche nelle borgate.

Adeguamento parchi giochi:

Essendo il gioco sancito come un Diritto per tutti i bambini e considerato che mediante il gioco i bambini imparano il rispetto delle regole, l’accettazione degli altri sia nelle uguaglianze che nelle diversità ed il rispetto reciproco, è diritto dei bambini disabili poter fruire dei parchi pubblici e giocare senza essere esclusi, a causa di giochi inadeguati e/o di barriere architettoniche. Per questo chiediamo che  entro 6 mesi per il capoluogo ed entro 9 mesi per le frazioni venga effettuata una ricognizione sull’esistente e una pianificazione per le aree gioco attrezzate individuate in quanto idonee, con i seguenti obiettivi, validi anche per le future progettazioni. Inoltre sarà necessario aumentare l’accessibilità degli spazi e la fruibilità dei giochi in modo autonomo ed inclusivo, relativamente alle disabilità assicurando un’efficace manutenzione delle aree gioco attrezzate e laddove possibile il coinvolgimento delle associazioni di volontariato e delle scuole per quel che concerne il mantenimento della pulizia e del decoro urbano di tali spazi.

Questo lo chiediamo perchè sebbene attivo sul territorio un importantissimo progetto di volontariato quale “Adottiamo una barriera” pensiamo che non si possa delegare tutto alla buona volontà dei cittadini ma si debbano disponibilizzare anche risorse pubbliche per questi temi di alta rilevanza sociale. Risorse che per esempio potrebbero essere facilmente reperite, ad esempio, dall’alienazione imminente dell’ex-consorzio.

Sicuri di trovare l’appoggio di tutte le rappresentanze politiche del nostro comune perchè i temi sono così importanti da dovere essere necessariamente condivisi senza pregiudizi o ideologie di parte, ci auspichiamo una maggiore partecipazione della cittadinanza in occasione di questo ultimo consiglio del 2015.

(M5S Castelnovo ne’ Monti)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Nell’ordine del giorno arrivato ai consiglieri comunali alle ore 18,23 di oggi tramite pec del Consiglio comunale di questi argomenti non vi è traccia, magari nelle prossime ore troveremo integrazioni.

    (Robertino Ugolotti, capogruppo lista civica “Progetto per Castelnovo ne’ Monti”)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48