Radionova: “Accordi e Pietra”. Ideata e condotta da Matteo Manfredini e Filippo Fontana. Nona puntata: “La gastronomia e la cucina emiliana seconda parte”. FILE ASCOLTABILI

BiancomangiareFile ascoltabili:

Prima parte

Seconda parte

Terza parte

Archivio puntate

Il cibo, croce e delizia. Prosegue in questa puntata il discorso legato alla nutrizione del tempo che fu, e come il cibo di allora ha condizionato i nostri gusti attuali.

Parleremo del Parmigiano, sapete che differenza c'è fra Parmigiano e Grana?

Di resdore, vigne, mangiar bianco o biancomangiare di Matilde di Canossa e tanto altro.

Questa puntata è molto particolare perchè è stata registrata attraverso una conferenza skype: Filippo da Parma, Matteo da Bruxelles e Doris da Toano.

The Lumineers

The Lumineers

Questa settimana Matteo ci propone l'ascolto dei The Lumineers, un gruppo musicale statunitense, formatosi nel 2005. La loro prima apparizione pubblica è avvenuta sul palco del Meadowlark, un piccolo locale capace di un centinaio di posti, nei dintorni di Denver dove poterono far conoscere il loro stile folk-rock. Nel 2009 hanno stampato un primo EP dimostrativo, ma il successo è arrivato nel 2011, quando la loro canzone Ho Hey è stata utilizzata come sigla della serie tv Hart of Dixie. Stanno spopolando in America. Nell'aprile 2016 la band pubblica il secondo album Cleopatra che ascolteremo in questa puntata.

 

Filippo Fontana e Matteo Manfredini

Filippo Fontana e Matteo Manfredini

Matteo Manfredini, nato e cresciuto a Carpineti, 32 anni, ha studiato a Parma, scienze politiche. Ha vissuto in Francia, in Australia e in Germania, da 7 anni è a Bruxelles dove, dopo aver superato un concorso pubblico, lavora presso le istituzioni europee. Giornalista per hobby, per alcune testate locali e per TV Brussel dove conduce una rubrica di cultura e di arte. Ha una grande passione per la storia, l’antropologia, i viaggi e la scoperta. Collabora con il mensile Tuttomontagna, con uno sguardo sull’Europa. Per Redacon ha redatto alcuni diari di viaggio.

Filippo Fontana, nato e cresciuto a Parma, 29 anni, ha studiato Archeologia a Parma e a Bologna dove recentemente ha concluso la scuola di specializzazione in Beni Archeologici. Si occupa di Archeologia Medievale e, in particolare, di paesaggi antichi. Si è interessato, in questo senso, dei versanti reggiano e parmigiano dell’alta Val d’Enza e dell’incastellamento in Appennino. Collabora con alcune riviste di storia locale ed è membro delle associazioni culturali “Comunità delle Valli dei Cavalieri” e “Valli del Termina”. Spesso e volentieri è impegnato a scavare.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48