Serata musicale di beneficenza per la raccolta di fondi a favore del Gaom

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

“Concerto per l’Africa”

“Concerto per l’Africa”

Si intitola il concerto in programma venerdì prossimo, 10 giugno, alle ore 21 al Teatro Bismantova, a favore del Gruppo Amici Ospedali Missionari (Gaom), associazione di volontariato che da 30 anni opera nelle zone più povere dell’Etiopia.

La serata vede collaborare l’assessorato alla cultura di Castelnovo ne' Monti, il Coro Bismantova, la Banda musicale di Felina e lo stesso Teatro.

Sul palco si avvicenderanno proprio la storica formazione corale castelnovese diretta dal Maestro Giovanni Baroni, e la banda felinese, fondata nel 1870, diretta dal Maestro Davide Castellari.

I due gruppi proporranno, oltre ad alcuni pezzi dei rispettivi repertori, alcuni brani insieme proseguendo nella proficua  collaborazione artistica che va avanti ormai da alcuni anni.   Il risultato di questa collaborazione/ “contaminazione” produrrà ancora una volta un  repertorio di brani  ampiamente rinnovato che   riserverà diverse sorprese al pubblico, come ad esempio alcuni  classici del repertorio per coro rivisitati per coro e banda!

Il ricavato della serata (ingresso 10 euro), dedicata dal Coro al corista Adolfo Bacci, recentemente scomparso,   sarà utilizzato dal Gaom per sostenere la Casa Famiglia di Shashemene (Etiopia),struttura che ospita ragazzi di strada fino ai 18 anni.

La Casa Famiglia ospita ragazzi di diverse tribù, di ogni credo religioso ma tutti accomunati con la propria storia di povertà, di dolore e sofferenza alle spalle dovuta alla perdita della famiglia o all'abbandono di essa. In questa struttura possono trovare 2 pasti caldi al giorno, un posto dove dormire e frequentare i corsi a scuola. Vengono accolti da alcuni educatori e da molti altri ragazzi che come loro hanno un passato difficile. Questa struttura non è solo un insieme di mattoni, legno e cemento, ma è anche la speranza che questi bambini e ragazzi hanno di rifarsi un futuro e di uscire dalla spirale della miseria e della criminalità.

Una speranza di essere accettati per quello che sono: ragazzi con dei sogni da realizzare e un futuro da vivere. A Casa Famiglia possono ritrovare l'affetto di una vera e propria Famiglia, andare a scuola e imparare anche un mestiere. Il GAOM ormai da 10 anni si prende cura di questi ragazzi organizzando ogni anno spedizioni di volontari per garantire a tutti loro il necessario per mangiare, andare a scuola e vestirsi e per apportare qualche opera strutturale e servizio in più.

Vi invitiamo pertanto a partecipare numerosi per sostenere questo importante progetto.

(Gaom)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48