Conquistato il Gigante: webcam e stazione meteo sul crinale, ecco il Monte Cusna!

E' qualcosa di più di una webcam e di una stazione meteo. E’ il compimento di un lavoro cominciato con i primi sopralluoghi più di quattro anni fa. E’ la possibilità di avere in diretta dati e immagini di assoluto rilievo scientifico, liberamente consultabili. Presto potrà essere il punto di riferimento per gli sport di alta quota, estivi e invernali, per le attività di volo, di soccorso alpino e di protezione civile.

Ma è anche la scommessa sulla resistenza dei materiali e della strumentazione a condizioni climatiche estreme, che per combinazione di vento e ghiaccio potrebbero non avere eguali nemmeno in tutto l’arco alpino: raffiche prossime o superiori ai 200 km/h, temperature minime vicine ai -20°C e formazione di galaverne e lingue di ghiaccio, anche di 1 m di lunghezza. Senza dimenticare, nel semestre caldo, la temibile minaccia dei fulmini.

E tuttavia, la straordinaria bellezza della posizione vale da sola tutti questi rischi.

Ora, grazie alla preziosa collaborazione di Lorenzo Santi de La Contessa s.r.l., società che gestisce gli impianti di risalita (www.infofebbio.com), nonché del suo staff, l’osservatorio è diventato realtà. Oltre a La Contessa, ReggioEmiliaMeteo ringrazia Marco Gebennini, Cesare Romei, Pietro Ferrari, Corrado Bertolini e quanti, direttamente o indirettamente, si sono spesi per la riuscita del progetto.

Siamo al Rifugio “Il crinale”, 2060 mslm, di recente ristrutturato, all’arrivo degli impianti di risalita di Febbio. Qui è stata installata una webcam Mobotix, capace di fornire immagini in alta definizione anche di notte, corredate di video in time lapse.
Puntata verso Ovest-Nord-Ovest, mostra al centro la cima del Monte Cusna (2121 m), mentre sulla destra, in primo piano, si staglia il Sasso del Morto (2076 m); a sinistra si apre la valle del torrente Ozola e la vista spazia dal Monte Cavalbianco (1855 m) al Monte La Nuda (1895 m), fino alle sorgenti del fiume Secchia (Alpe di Succiso 2016 m e Monte Casarola 1978 m).


Immagine webcam di sabato 2 luglio, ore 14.00. Immagini in diretta: webcam Monte Cusna

A completare l’osservatorio - con stazione e webcam a pari quota, il secondo più alto di tutto l’Appennino, dalla Calabria al Piemonte - è stata montata una stazione meteo per la misurazione dei parametri di temperatura, umidità, vento (momentaneamente non disponibile l’intensità) e pressione atmosferica.
Non è stato installato il pluviometro in quanto, essendo la stazione sottoposta a fortissimi venti, la misurazione della pioggia sarebbe stata sottostimata; inoltre lo strumento avrebbe reso la stazione più vulnerabile, offrendo maggiore resistenza ai venti e maggiore superficie per lo sviluppo di ghiacci e galaverne.


profilo sub-verticale della rete di monitoraggio, parametro temperatura: dalla stazione meteo Novellara (30 m) a quella del Cusna (2060 m), uno splendido esempio di gradiente termico verticale. Clicca qui per i dati in tempo reale.

 


Immagine webcam di giovedì 30 giugno, ore 20.36: il profilo del Monte Cusna e i colori del tramonto.

 

   
             Click sull'immagine per video alba                                        Click sull'immagine per video tramonto

 


L’osservatorio (in alto al centro) e gli installatori di ReggioEmiliaMeteo: da sinistra a destra, Andrea Bertolini, Francesco De Mola, Alessandro Occhipinti e Michele Bottazzi

Dati e immagini sono disponibili anche sull’App gratuita di ReggioEmiliaMeteo, per Android e per iOS.

Infine, chi fosse interessato a inserire la propria pubblicità sulle pagine del nuovo Osservatorio (sulla vetta della provincia, al fianco del Gigante) o sulle altre sezioni del sito (oltre 1.500.000 di visite e 8.500.000 visualizzazioni di pagina negli ultimi 12 mesi), qui può trovare il tariffario base ed i contatti per richiedere maggiori informazioni e soluzioni pubblicitarie personalizzate.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

8 Commenti

  1. Fantastico, è come poter far visita al nostro maestoso gigante.

    (MB)

    Rispondi
  2. Che spettacolo, finalmente un colpo d’occhio della nostra indiscussa sommità e i suoi dati estremi che faranno stupire appassionati e meno! Complimenti!

    (F.R.)

    Rispondi
  3. Bravi tutti quelli che a questa impresa hanno lavorato per anni. Ci tenevo molto e finalmente un team eccezionale mi ha dato soddisfazione. Grazie di cuore, mi avete fatto un bel regalo!

    (Pietro)

    Rispondi
  4. Grazie è bellissima. Sono entusiasta.

    (Annalisa)

    Rispondi
  5. Bellissimo!

    (Andrea Ganapini)

    Rispondi
  6. Bravissimi, è un piacere ammirare il nostro Appennino da Milano. Grazie.

    (Claudio Ferrarini)

    Rispondi
  7. Complimenti per l’ottimo ed importante lavoro. Immagini meravigliose. La passione per il nostro territorio si esprime anche così. Grazie.

    (Annalisa C)

    Rispondi
  8. Mancava, è la ciliegina sulla torta; immagini fantastiche e informazioni utilissime.

    (Ermanno)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48