Unanimità per la convenzione per il secondo stralcio della variante del Ponte Rosso

Sindaco Bini soddisfatto nel constatare la votazione unanime del consiglio comunale di Castelnovo ne' Monti - è l'unico caso nella seduta di ieri sera - riguardo l'approvazione della convenzione per i lavori del secondo stralcio della variante del Ponte Rosso.

Il costo è di circa 3,5 milioni di €, di cui un milione verrà dalla Regione ed il resto dalla Provincia (con una quota quasi simbolica del mondo economico castelnovese, già introitata, necessaria per attivare la "filiera" per l'assegnazione del contributo bolognese), che si occuperà anche di gestire progettazione e pratiche burocratiche per l'assegnazione dei lavori.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48