Terzo Giubileo per l'”Università del pedale”, storico gruppo ciclistico castelnovese

Roma 2016aEra il 1975. Un gruppo di ciclisti castelnovesi con la maglia verde della "Ponti” partirono per Roma per il loro primo Giubileo. Un cammino impegnativo e una volta arrivati promisero di tornarci dopo venticinque anni.

E così fecero. Non erano più la "Ponti" ma l’"Università del pedale" di Castelnovo ne’ Monti, realtà ciclistica amatoriale, ma che raccoglie ciclisti giovani (e meno) di tutta la montagna.

Oggi pronti per una nuova sfida, l’essere mercoledì 24 p.v. in piazza San Pietro all’udienza di Papa Francesco. Gianni Leurini, il capitano, e Mario Zanni fanno parte del gruppo storico e per la terza volta accompagneranno i partecipanti nel lungo percorso. Percorso impegnativo, che si svolgerà in quattro tappe partendo da Castelnovo: Passo delle Radici per arrivare a Lucca, Volterra, Siena, Buonconvento, Montefiascone, Lago Bolsena, per arrivare finalmente a Roma dopo circa 600 km.

I partecipanti sono 23, accompagnati da due pulmini e una moto.

A salutarli al bar Magnani il sindaco Enrico Bini e l’assessore allo sport Silvio Bertucci.

Roma 1975

In partenza per Roma 1975

Roma 2000

Roma 2000

 

 

 

 

 

* * *

Correlati:

L'”Università del pedale” di Castelnovo ne’ Monti all’arrivo in piazza San Pietro (24 agosto 2016)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Buon pedale a tutti i vecchi fratelli!

    (Giuseppe Herman)

    Rispondi
  2. Un augurio di buona pedalata e buon viaggio a tutti i partecipanti. Un pensiero va anche a chi non c’è fisicamente ma da Lassù vi pensa e spiritualmente è a voi vicino.

    (Francesco Braglia)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48