Si frattura dopo una caduta scendendo dal Ventasso: donna soccorsa e portata in ospedale

soccorso-alpino-sul-ventassoIntervento nel primo pomeriggio odierno per la Stazione “Monte Cusna” di Reggio Emilia del Corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico, che si è trovata ad operare in una difficile operazione sanitaria per prestare aiuto ad una escursionista infortunata.

La donna, una sessantaquattrenne residente a Bibbiano, era in compagnia di tre amici e stava scendendo dalla sommità del Monte Ventasso. Durante la discesa, che avrebbe dovuto ricondurre la comitiva all’automobile a valle, la donna è  caduta, accusando un forte dolore alla caviglia. Gli amici, vedendo la donna dolorante, si sono da subito resi conto che non si trattava di una semplice distorsione, quanto piuttosto una sospetta frattura dell’arto inferiore.

Hanno quindi subito avvertito la centrale operativa 118 Emilia ovest, che ha inviato immediatamente sul posto i tecnici del Soccorso alpino di Reggio Emilia, l’ambulanza dell’assistenza pubblica di Busana ed ha fatto alzare in volo l’elisoccorso di Pavullo nel Frignano, con a bordo personale medico, infermieristico e tecnico del Soccorso alpino.

Le squadre di terra hanno raggiunto la donna, a quota 1500 metri circa, e l'hanno immobilizzata nell’attesa dell’elicottero: una volta arrivati sul posto, i sanitari di EliPavullo hanno constatato la severità della frattura e hanno optato, dopo aver imbarcato a bordo la sfortunata escursionista, per il trasporto diretto fino all’Ospedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48