Home Cronaca Carpineti, il nipote… ruba alla nonna

Carpineti, il nipote… ruba alla nonna

2
0

WCENTER 0WFECINDPP NOMEORIG IMGBIBBC - 04281316 FOTO WEBSERVER - img18112 - congegno che clona carte credito bancomat fano - bancomat clonato - LUCA TONIQuando la nonna si è accorta del consistente ammanco di danaro dal proprio conto il nipote si è prodigato per bloccarle la carta bancomat  ed accompagnarla in caserma. Salvo poi essere scoperto dai Carabinieri quale responsabile del furto del bancomat dell'anziana e dei relativi prelievi che hanno alleggerito il conto della signora per 1.500 euro.

Accade a Carpineti dove, con l’accusa di indebito utilizzo di bancomat, i Carabinieri della locale stazione di Carpineti hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un 20enne.

carabinieriSecondo quanto emerso dalle risultanze investigative il giovane venuto a conoscenza del codice segreto del bancomat, a ridosso delle festività natalizie, ha sottratto il bancomat alla nonna effettuando 4 prelievi dagli appositi sportelli bancomat per complessivi 1.500 euro. Quando la nonna si è accorta del furto del bancomat e del conseguente indebito prelievo non autorizzato era lo stesso nipote che si attivava per aiutarla a bloccare lo stesso bancomat e accompagnarla proprio in caserma per la denuncia, forse considerando l'atto una mera formalità e ignaro che i Carabinieri di Carpineti avrebbero svolto tutte le indagini necessarie per risalire al responsabile. Ai militi è bastato controllare l’esistenza delle telecamere nei bancomat dove sono avvenuti gli indebiti prelievi per identificare il responsabile dei prelievi non autorizzati: il nipote della vittima. La stessa nonna quando i Carabinieri le hanno restituito il bancomat trovato in disponibilità al nipote non voleva credere agli stessi, dichiarandosi molto dispiaciuta per l’accaduto. Il nipote, che è stato quindi denunciato dai Carabinieri, non ha potuto nemmeno restituire i soldi alla nonna in quanto in pochi giorni li aveva sperperati divertendosi con gli amici.

 

Articolo precedenteIl profumo della mia terra / Gennaio 1ª parte
Articolo successivoA Toano questa sera l’anteprima del film “Non c’è posto in paradiso”. L’incasso sarà devoluto per raccogliere i fondi per un DAE da donare al paese

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.