“Potete anche toglierli, quei cartelli”

Un lettore, Vannuccio Casali, ci scrive: "A cosa servono questi segnali se pochi li rispettano e nessuno controlla?". Parliamo del centro urbano di Castelnovo ne' Monti.

I segnali cui ci si riferisce sono questi:

qui siamo all'incrocio tra viale Bismantova e via Micheli; tante auto che provengono da Reggio svoltano verso viale Bismantova anzichè fare il giro della rotonda e tante auto scendendo da viale Bismantova e dirette in paese, ugualmente "tagliano" direttamente verso giù infischiandosene del cartello;

qui siamo all'uscita dal parcheggio dell'ospedale: anche in questo caso non sono rare - anzi - le manovre contrarie ai cartelli installati.

Tanto vale, dunque, tornare alla domanda del lettore. E decidere di toglierli, così si evitano "dubbi interpretativi".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. Concordo pienamente!

    (Paolo Romei)

    Rispondi
  2. Sì, tiriamo via tutti i cartelli non rispettati. Ma secondo lei è un discorso da fare, ma per favore. Poi succede un incidente e chi prende la colpa? Per favore.

    (Andrea)

    Rispondi
  3. Signor Andrea, se lo scopo dei cartelli è quello di individuare il colpevole in caso di incidente, siamo proprio a posto.

    (Cv)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48