Se n’è andato Mario Malvolti, insegnante di scuola ed educatore

Se n’è andato, all’età di 81 anni, Mario Malvolti, per anni insegnante alle scuole elementari di Carniana, Minozzo e poi Villa. I funerali si sono svolti questa mattina, sabato 3 giugno, alle 10,30, nella chiesa di Villa Minozzo. Lascia la moglie Maria Concetta, i figli Luciano e Chiara, il genero Alessandro, la nuora Stefania, i nipoti e i parenti.

Gli amici lo ricordano come una persona benvoluta da tutti, che amava moltissimo la scuola e attiva in tantissimi campi, dall’ambito politico alle attività parrocchiali, dove è stato catechista e ministro dell’Eucaristia, fino a quando la malattia lo ha consentito. Negli anni ’80 -’90 è stato volontario Ceis e poi tra i fondatori della Caritas parrocchiale di Villa.

“Come educatore amava le persone – afferma Remo Zobbi, ex preside della scuola di Villa e diacono –, e si sentiva impegnato là dove c’era bisogno. Inoltre aveva la capacità di spiegare le ‘cose di Dio’ con grande chiarezza. Sapeva parlare con esempi precisi e puntuali che anche i più piccoli potevano capire. Mi diceva di aver scoperto la bellezza di spiegare ai suoi nipoti le ‘cose di Dio’. A tutti mancherà senz’altro la sua capacità di vedere le cose con lungimiranza”.

Malvolti è stato anche fondatore e cantore, sia basso sia tenore, della corale “Il Gigante”. Amava scrivere poesie, anche in dialetto, che spesso dedicava agli ex-colleghi.

Avrebbe compiuto gli anni il 10 giugno.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

4 Commenti

  1. Grande uomo, esempio che rimarrà sempre dentro me. R.I.P, caro Mario.

    (Davide)

    Rispondi
  2. Ciao Mario, il tuo insegnamento, la tua ironia e la tua disponibilità ci hanno fatto crescere e maturare. Ti ricorderemo sempre con infinito affetto e nostalgia. Ora il tuo posto è nel coro celeste delle armonie perfette e consonanti, senza difetti.

    (Andrea Caselli, direttore corale il Gigante)

    Rispondi
  3. Le mie più sentite condoglianze a tutta la famiglia, serberò nel mio cuore il ricordo di un educatore davvero unico e speciale. Che il Signore lo accolta nel Suo regno con tutto l’amore che merita.

    (Diva Valli)

    Rispondi
  4. Sentite condoglianze alla famiglia Malvolti per la perdita di una persona amata e rispettata da tutti; che il Signore ti accolga nel suo regno. R.I.P.

    (Beppino Bonicelli)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48