Per l’incendio su Monte Farone si erano mobilitati anche gli agricoltori

Agricoltori e pompieri. Sono quelli che si sono mobilitati nel pomeriggio di venerdì 11 agosto, ai piedi del monte di Valestra, quando un pericoloso incendio è partito da alcune abitazioni e, complice il grande secco, è pericolosamente corso a valle, determinando, tra l'altro, l'evacuazione di due abitazioni. Sul posto l'intervento di tre squadre di vigili del fuoco e di due elicotteri: il primo ha compiuto il sopralluogo per delimitare le arre di intervento e di attingimento delle acque, il secondo per compiere la spettacolare operazione di carico delle acque (dal laghetto della limitrofa cava dismessa di Baiso) e lancio sulle fiamme, per il loro spegnimento.

il sindaco di Carpineti, Tiiziano Borghi

"Una situazione critica - spiega il sindaco di Carpineti, Tiziano Borghi, che poteva avere conseguenze anche peggiori. Il suolo, a causa della prolungata siccità di questa estate, è particolarmente arso. E' per questo che mi sento di ringraziare Vigili del Fuoco, Carabinieri e Carabinieri Forestali, la centrale della Protezione civile e i loro volontari, assieme alla Croce Rossa di Carpineti: ognuno con il proprio ruolo, venerdì sera hanno spento l’incendio del bosco di via Monte Faraone".

E' in questo senso che, un ringraziamento particolare, il sindaco lo ha rivolto agli agricoltori  - gli stessi che in passato domavano gli incendi in Appennino ndr - e ai contoterzisti del posto che hanno effettuato un sopralluogo nella zona impervia della montagna per valutare l’impiego dei loro carro botti in aiuto ai Vigli del Fuoco per lo spegnimento delle fiamme".

Fortunatamente l'intervento delle autorità preposte prima, e di una provvidenziale pioggia poi, hanno consentito di domare egregiamente questo pericoloso incendio nel medio Appennino.

Intanto la notizia e le foto dell'intervento hanno notevole risalto su Facebook, incassando apprezzamenti e condivisioni. Tra i commenti anche il grazie di Lucia: "Complimenti a tutti siete straordinari, grazie per il vostro impegno fatto con il cuore".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48