Pallacanestro / Brutta sconfitta per la Pasta Dallari

Francesco Canuti

Brutta sconfitta per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo ne' Monti che nell’ottava giornata del campionato di Serie C Gold cede nel finale alla Pallacanestro Titano. Alla sirena è 64-59 per i padroni di casa, bravi a piazzare il break decisivo nel finale dopo un match vissuto punto a punto.

Comincia bene la Pallacanestro Titano che al terzo minuto firma un parziale di 7-0 che la porta avanti nel punteggio. La LG è però attenta e rimane attaccata grazie ai punti di Simaitis, che con quattro triple nel solo primo quarto porta in vantaggio i suoi a fine periodo (19-21). La partita procede con break e contro break tra le due formazioni, entrambe incapaci di prendere le distanze dagli avversari: Silvestrini e Canuti segnano con continuità per le rispettive squadre e a metà tempo Castelnovo è ancora avanti di 2. Al rientro in campo, Silvestrini e Aglio sono protagonisti di un parziale da 10-3 che riporta in testa i sanmarinesi. Mallon e Levinskis provano a invertire la tendenza, ma i due giocatori di Titano si ripetono nel finale di quarto e la Pallacanestro Titano conduce il match di 3 punti con dieci minuti da giocare. La partita si imbruttisce nel finale e la tensione sul parquet è palpabile: i padroni di casa hanno infatti bisogno di due punti per allontanarsi dalle zone basse della classifica, mentre Castelnovo vuole dare un seguito alla vittoria di domenica scorsa con Montecchio e portarsi a ridosso delle prime posizioni. Canuti e Simaitis a metà quarto firmano il sorpasso della Pasta Dallari (55-58), ma nei restanti 6 minuti Castelnovo riesce a segnare un solo punto: i “Titans” sfruttano i viaggi in lunetta per pareggiare il match, poi una bomba di Ricci a 2 minuti dal termine permette ai romagnoli di tornare avanti nel punteggio (61-58). I reggiani sono in rottura prolungata e il 2/2 di Grassi dalla lunetta regala il +5 ai padroni di casa quando mancano meno di 40 secondi da giocare. Il parziale finale da 9-1 è decisivo e la formazione di San Marino ottiene la seconda vittoria stagionale, con il libero di Ricci a fissare il risultato sul 64-51.

Gara da dimenticare in fretta per Castelnovo Monti, che paga il black out offensivo degli ultimi minuti con una sconfitta che fa male al morale degli uomini di coach Diacci. La LG continua ad essere precisa dall’arco (47% da 3 di squadra) ma in grande difficoltà dentro l’area: l’assenza di Parma Benfenati si fa sentire e i montanari si augurano entro breve di trovare nuove pedine da inserire nel roster. Ancora una volta il protagonista è la guardia lituana Simaitis, MVP per i Cinghiali insieme ad un ritrovato Canuti. Vittoria fondamentale per la Pallacanestro Titano, che torna al successo e cerca di spostarsi dalla zona play-out: i padroni di casa sono stati bravi a rimanere lucidi nel finale, trascinati dalle ottime prove di Silvestrini ed Aglio. Il team diretto da coach Foschi tornerà in campo domenica prossima nella trasferta di Pontevecchio, mentre la LG riceverà in casa la temibile Ozzano.

Pallacanestro Titano - Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti 64-59

Parziali: 19-21; 32-34; 51-48.

Pallacanestro Titano: Grassi 6, Ricci 7, Silvestrini 18, Gamberini 6, Macina, Botteghi ne, Fiorani ne, Aglio 15, Sinatra 10, Calegari, Felici ne, Padovano 2. Allenatore: Foschi.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 12, Corradini 4, Canovi, Magnani 2, Rossetti 2, Šimaitis 23, Levinskis 4, Guarino, Torlai ne, Mallon 12, Parma Benfenati ne, Pompili ne. Allenatore: Diacci.

Arbitri: Foschini-Alessi

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Ascoltate i nostri appelli… richiamate Zamparelli!

    (Tifoso LG)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48