Camminata letteraria: Toano e il sentiero dei Partigiani

Pieve di Toano

Domenica 3 dicembre Camminata letteraria: Toano e il sentiero dei Partigiani.

Questa interessante escursione si svolge nell’Appennino Reggiano, tra le valli del Dolo e del Secchia, ai confini tra le province di Reggio e Modena. Dai suoi sentieri si vedranno bellissimi panorami del Crinale, edifici storici (come la Pieve Matildica di Toano, la Pieve di Massa e la chiesa di Manno che risale al XVII sec.), e luoghi che furono teatro della lotta di Resistenza al nazi-fascismo nel periodo della seconda guerra mondiale. Escursione condotta da Mauro Gazzotti guida Gae, coperta da assicurazione Rct come di legge.

Luciano Rondanini “Le stagioni dimenticate”

Lo scrittore Luciano Rondanini farà da accompagnatore facendo scoprire luoghi e storie della gente che ha abitato questo territorio, attraverso la ricostruzione fatta nel suo libro intitolato “Le stagioni dimenticate-Gente di crinale”.

Pastori, contadini, boscaioli, carbonai, poeti, arrotini, venditori di cianfrusaglie… sono al centro di storie che si intrecciano con le vicende della guerra partigiana, della transumanza, dell’emigrazione e delle innumerevoli tradizioni presenti nelle nostre terre.
Roberto e Anna Gazzotti (memoria storica del paese) apriranno la Pieve Matildica di Toano.
L'aperitivo con il "patazzone" concluderà in modo conviviale la giornata.

Ritrovo: 08:00 Puianello oppure 9:15 al parcheggio delle scuole di Toano
Partenza: 9:30
Difficoltà: E ( il percorso si sviluppa su sentieri , strade sterrate senza particolari difficoltà)
Dislivello: 300
Durata: ore 6:00 circa

Prenotazione obbligatoria, inviando mail di conferma indicando nome e numero di telefono di tutti i partecipanti e si desidera condividere il viaggio con altri escursionisti a: donellaeventiescursionistici@gmail.com, entro le ore 14 di sabato 2 dicembre. Numero minimo partecipanti 6 adulti.

Per informazioni: Donella Serafini 348.4151837 Facebook: Donella Serafini, Donella Eventi Escursionistici, Donella Eventi.

Abbigliamento obbligatorio: zaino, calzature da escursionismo con suola scolpita a caviglia alta, pantaloni lunghi, pile, giacca antivento/pioggia, (consiglio di vestirsi a cipolla, non farà caldo) 1 litro d’acqua, pranzo al sacco. C’è anche la possibilità di fermarsi a mangiare in una trattoria, segnalandolo al momento della prenotazione.

Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. E’ facoltà della Guida comunicare agli iscritti l’annullamento dell’escursione qualora non si sia raggiunto il numero minimo di partecipanti.

Non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene opportuno può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48