Domenica a Casina c’è il “XMas party” al gusto di Parmigiano Reggiano con Babbo Natale. E sabato arrivano gli zampognari

Sabato e domenica incombono le celebrazioni per le festività del Natale con attività per grandi e piccini il giorno della vigilia.

L'iniziativa di domenica è voluta dall’amministrazione locale, con il sostegno del Credito cooperativo reggiano, Radio Reggio, che si svolgerà in piazza IV Novembre, dalle 10 alle 13,30 con molte attività in programma. Giochi e animazioni per bambini, il Babbo Natale della Croce Rossa con le renne, stands gastronomici delle associazioni del territorio, la cottura di una forma di Parmigiano Reggiano prevista per le 10,30 e infine alle ore 11 la premiazione delle latterie che hanno partecipato al "World cheese awards" di Londra: la San Giorgio di Cortogno (medaglia d’oro) e la Migliara (medaglia d’argento). Interverrà anche Gabriele Arlotti, ideatore della Nazionale del Parmigiano Reggiano.

“Sarà un momento di festa per tutta la comunità - dice il vicesindaco di Casina, Maurizio Cineroli - Abbiamo voluto organizzare un'iniziativa per condividere il periodo di festa con i cittadini, pensando di dare un riconoscimento anche alle due latterie che, con le rispettive medaglie, al 'World cheese awards', hanno dimostrato l’unicità del prodotto di montagna e hanno contribuito a fare conoscere l’unica fiera dedicata al Parmigiano Reggiano”.

Per questo ci sarà anche una riproposizione dello stand della Fiera del Parmigiano Reggiano di Casina, presentata lo scorso novembre al "Taste of London", una fiera mercato della ristorazione natalizia che ha richiamato al Tobacco Dock, sul Tamigi, oltre 30.000 persone.

Il giorno prima, sabato 23 dicembre, invece, sarà una coppia di zampognari, durante il consueto mercato, ad aprire le celebrazioni. “Comunemente con il termine zampognari si definiscono quei musicisti o figuranti che con l’arrivo del Natale (in particolare durante il periodo della novena dell’Immacolata Concezione e del Natale), percorrono le vie cittadine, in abiti tipici, suonando motivi natalizi tradizionali, quali ad esempio “Tu scendi dalle stelle” di Sant’Alfonso Maria de’Liguori. Generalmente gli zampognari suonano in coppia, uno la zampogna vera e propria ed un altro la ciaramella o altri strumenti a fiato e tradizionalmente si tratta di pastori o contadini che si trasferiscono temporaneamente in città per il periodo natalizio”.

Gli zampognari che attraverseranno il paese sabato al mercato di Casina e allieteranno i presenti con suonate della nostra migliore tradizione natalizia costituiscono un duo di artisti di grande levatura che ha collaborato in passato, per un decennio, alle trascorse edizioni del presepe vivente organizzato nei più importanti borghi storici del comune casinese. Paolo Simonazzi, musicista polistrumentista, musicologo e naturalmente costruttore, restauratore di zampogne, ghironde e altri strumenti antichi (ha suonato con Branduardi, Nannini e Guccini) ed Emanuele Reverberi, violinista, polistrumentista e docente di musica, sono molto conosciuti a livello nazionale (con i gruppi musicali “La piva dal carner”D’Esperanto quintet”, “Giardini di Mirò e altri). Si sono esibiti anche in diversi paesi europei, specialmente in Francia, ed extraeuropei. Un duo artistico insomma d’eccellenza che ha con Casina (l’ultima esibizione lo scorso anno, in chiesa parrocchiale, per il gran concerto di Natale con gli alunni della scuola primaria e il Coro Vocilassù) un legame ormai ben consolidato e che perpetua nel tempo, proponendolo anche alle nuove generazioni, il fascino suggestivo ed ancestrale della zampogna.

(Ubaldo Montruccoli) 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48