Home Homepage Zampogne, agricoltori “nazionali”, Babbi Natale: così a Casina

Zampogne, agricoltori “nazionali”, Babbi Natale: così a Casina

5
0

A Casina si è celebrato il Natale in un modo nuovo. Con i Babbi di Natale (della locale Croce Rossa) da un lato, con gli agricoltori delle latterie di Migliara e Cortogno in municipio premiati per il recente concorso del World Cheese Awards con la Nazionale del Parmigiano Reggiano. Per quest'ultima è intervenuto Gabriele Arlotti, che ha ricordato i successi ottenuti negli anni dai caseifici di Casina, ma anche una innovativa iniziativa che lega gli operatori locali del turismo allo stesso formadio, mentre il consigliere del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Alberto Viappiani, ha sottolineato l'importanza per le comunità locali di avere caseifici che danno risorse, occupazione e vita a intere borgate.

 

In questa iniziativa, denominata, XMas party, sono intervenuti il sindaco Stefano Costi - che ha ricordato l'importanza della Fiera del Parmigiano Reggiano che si volgerà anche l'anno prossimo - , il vicesindaco Maurizio Cineroli, il consigliere con delega all'agricoltura Franco Guidetti. Romano Camorani, assieme ad altri esperti, ha curato la cottura a fuoco nella piazza del municipio.

Il giorno precedente, sabato, invece i tradizionali auguri sono stati portati al suono degli zampognari. Partiti dalla locale sede della Scuola Primaria, il duo artistico composto da Paolo Simonazzi ed Emanuele Reverberi è stato accolto con vivo entusiasmo da oltre centoquaranta alunni usciti in cortile con gli insegnanti per ascoltarli ed applaudirli. Poi fra la gente, lungo le bancarelle del mercato del sabato, in centro. Perfino una breve capatina a “Villa Maria”, per un saluto agli anziani della casa di riposo. Sempre in municipio dove il sindaco Stefano Costi  e tutti gli Amministratori hanno voluto salutare il personale e gli impiegati del Comune. Il tutto si è concluso con i genitori degli alunni al termine delle lezioni e all’inizio delle vacanze natalizie.

 

Di seguito la gallery della due giorni (foto Ubaldo Montruccoli).

 

 

Le premiazioni di domenica...

 

Babbi Natale e bambini

e la giornata di sabato

 

 

Articolo precedenteFoto Martina Incerti
Articolo successivoBergogno e l’Appennino piangono Lorella Montanari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.