Home Homepage Uno spettacolo di danza per beneficenza domani al Teatro Bismantova

Uno spettacolo di danza per beneficenza domani al Teatro Bismantova

116
0

 Un momento artistico, ma anche dedicato alla solidarietà è in programma domani, domenica 18 febbraio, alle ore 17 al Teatro Bismantova di Castelnovo. Il Centro Danza Appennino, in collaborazione con l’Associazione Vogliamo la Luna, proporrà lo spettacolo di balletto “Cenerentola”. Una iniziativa che vede anche la collaborazione di altre realtà associative del territorio, il sostegno di diversi operatori economici castelnovesi, il patrocinio del Comune e del Teatro Bismantova, e il cui ricavato sarà devoluto allo scopo di sostenere il progetto Nautilus, che negli anni ha acquistato e donato diversi importanti dispositivi medici ad alta tecnologia all'Ospedale Sant’Anna di Castelnovo. A condurre lo spettacolo sarà Mimmo Delli Paoli, mentre le coreografie sono del Maestro Francesco Melillo. Si tratta della rappresentazione della favola di Cenerentola in forma di balletto classico, uno spettacolo carico di suggestione ed emozioni come solo la danza sa dare.

Il progetto Nautilus è nato in memoria di Silvia Piazzi, prematuramente scomparsa nel 2012, e grazie alla solidarietà della popolazione intercettata attraverso iniziative ed eventi, in questi anni ha consentito la donazione di diversi strumenti all’Ospedale castelnovese. L’ultima è avvenuta pochi giorni fa, nel mese di gennaio: sono stati consegnati dai rappresentanti del progetto e di Vogliamo la Luna un monitor elettrocardiografo per il monitoraggio dell’attività cardio-respiratoria pediatrica, collocato in pronto soccorso, al fine di garantire la possibilità di impiego anche nei casi di accesso in urgenza-emergenza, e un ventilatore polmonare trasportabile di emergenza, che consente di assicurare il supporto ventilatorio assistito, invasivo e non invasivo, nei pazienti adulti e pediatrici durante le fasi di trasporto intraospedaliero o inter-ospedaliero. Questa seconda attrezzatura è stata collocata in terapia intensiva.