Alla scoperta delle meraviglie del cielo alla Pietra di Bismantova con Pierluigi Giacobazzi

Alla scoperta delle meraviglie del cielo alla Pietra di Bismantova con Pierluigi Giacobazzi

 Un interessante occasione di incontro e conoscenza della natura e in particolare dell'astronomia viene proposto sabato 31 marzo, a Castelnovo Monti, in collaborazione tra il Comune, il Parco nazionale dell'Appennino e l'area Mab Unesco. Un primo appuntamento della stagione primaverile dedicato all'osservazione del cielo stellato dal pianoro sommitale della Pietra di Bismantova. Il percorso escursionistico sarà condotto da Pierluigi Giacobazzi, astrofotografo, divulgatore scientifico e guida ambientale escursionistica. Ci si ritroverà alle 17.30 in piazzale Dante, alle pendici della rupe, per poi partire alle ore 18 verso il pianoro sommitale. Durante la parte di ascesa verrà proposta l'osservazione degli elementi naturali caratteristici del paesaggio primaverile, e alcuni aspetti geologici che caratterizzano la Pietra. Sarà poi possibile assistere all’alba della seconda luna piena del mese di marzo 2018, ultima “Blue Moon” dell’anno (in astronomia, prende questo nome il secondo plenilunio che si presenta nell'arco di uno stesso mese). Per gli amanti della fotografia sarà possibile approfondire le tecniche con cui riprendere i paesaggi lunari e i dettagli del nostro satellite naturale. Dopo l'osservazione dell’alba della Luna piena di Pasqua, il percorso proseguirà verso il versante sud della Pietra dove l'orientamento notturno e l'osservazione guidata dei principali asterismi e delle principali costellazioni del cielo di inizio primavera saranno i temi principali. Al termine delle osservazioni, il programma prevede la ridiscesa verso il punto di partenza accompagnati dai suoni notturni della natura. "E' davvero un onore e un privilegio – spiega Giacobazzi - poter illustrare le meraviglie del cielo diurno e notturno da un luogo così speciale, inserito a suo volta in un'area così importante come quella della riserva "Uomo e Biosfera" dell'Unesco”. L'escursione guidata da Giacobazzi fa seguito al recente riconoscimento dell'Associazione americana delle Università di Ricerca Spaziale (Usra) che ha premiato una sua fotografia ritraente il percorso diurno apparente del Sole sulla Pietra di Bismantova come "foto del giorno di Scienze della Terra" ("Earth Science Picture of the Day").

Per maggiori informazioni e iscrizioni all'escursione si può consultare il sito web www.pierluigigiacobazzi.com o contattare Giacobazzi mediante posta eletronica info@pierluigigiacobazzi.com oppure direttamente per telefono al 347 5489926. La prenotazione è obbligatoria entro venerdì 30 marzo.

***

Pierluigi Giacobazzi

Note Biografiche

Pierluigi Giacobazzi, nato nel 1971, è astrofotografo, divulgatore scientifico e Guida Ambientale Escursionistica (GAE). Nel 2010, al fine di diffondere la cultura e la passione per la fotografia astronomica, fonda e diventa, a tutt’oggi, presidente
dell’”Associazione Culturale J.W. Draper”, una realtà culturale ispirata allo scienziato capostipite della fotografia astronomica e dedicata interamente all’osservazione ed alla fotografia della volta celeste. Dal 2010 al 2015 ricopre la carica di presidente del “Centro Sperimentale per la Didattica dell’Astronomia - CeSDA” e di direttore del Civico Planetario “Francesco Martino” di Modena. La sua attività di astrofotografo lo ha portato a visitare alcuni dei luoghi più bui del pianeta Terra, tra i quali: il deserto di Atacama, l’isola di Pasqua, Big Island delle isole Hawaii e La Palma dell’arcipelago delle isole Canarie. Alcune sue fotografie sono state pubblicate su “The World At Night”, portale di riferimento internazionale per la fotografia notturna di paesaggio, altre sono state selezionate in ambito di “The Atmosphere Exposed: Photographs of Halos, Mirages, Iridescent Clouds… and More!”ed esposte presso la “Boyden Gallery” - St. Mary’s College - e il “National Science Foundation” del Maryland (USA). Membro della Royal Photographic Society e della “Cloud Appreciation Society“, si definisce un “cacciatore di eclissi” ed un “contemplatore di nuvole”. Se può, non perde alcuna occasione per esporsi ed immergersi nei colori dell’alba e del tramonto. Esplica la sua attività di divulgatore scientifico e di guida ambientale escursionistica, svolgendo lezioni e conferenze ed organizzando corsi di astrofotografia, serate di osservazioni pubbliche al telescopio, workshops tematici, spedizioni scientifico-fotografiche ed escursioni dedicate agli eventi astronomici del momento. Tra le sue attività recenti è stato docente in concomitanza dell’ultima edizione di “Unijunior” - l’Università per ragazzi. La sua missione personale è rivolta in generale a diffondere la cultura relativa alle scienze astronomiche e ambientali.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48