La Pietra palestra per i Vigili del Fuoco di tutta la Regione

Nella serata del 12 aprile è iniziato un ciclo di addestramenti notturni organizzati dalla Direzione dei Vigili del Fuoco Emilia Romagna, rivolto ai Vigili di tutta la Regione, in possesso di particolari abilitazioni, tra cui Saf (speleo alpino fluviale), cinofili e Tas (topografia applicata al soccorso).

Per gli addestramenti è stato scelto un luogo particolarmente impervio, la Pietra di Bismantova, luogo citato da Dante Alighieri come la montagna del purgatorio.

Oggetto della simulazione sono state le manovre Sar (riverca e soccorso) di persone che risultano disperse in ambienti di montagna.

Allo scopo sono stati impegnati strumenti quali termocamere ad infrarossi, Gps, apparati di radiolocalizzazione e software per il controllo e la gestione in tempo reale delle risorse in campo.

Il supporto logistico al personale partecipante è stato assicuarato dal locale distaccamento VVF di Castelnovo ne' Monti.

Seguiranno altre tre edizioni entro il mese di aprile.

Alla fine del ciclo, gli addestramenti avranno interessato 80 unità appartenenti ai vari Comando dei Vigli del Fuoco della Regione.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48