Un grande capitan Guarino regala la vittoria alla Lg: con Bertinoro si va alla “bella”

Marco "Big" Guarino, capitano della Pasta Dallari e protagonista del successo in gara 2 di play out contro Gaetano Scirea

Vittoria al fotofinish per la Pasta Dallari Lg Competition Castelnovo Monti, che nel secondo incontro del primo turno di play out supera la Gaetano Scirea a Bertinoro, con il finale di 47-51. Dopo 40 tirati minuti la Lg conquista gara 2, pareggiando la serie che verrà decisa nel terzo incontro di nuovo in programma al Pala Giovanelli di Castelnovo Monti.

A inizio gara le due formazioni si rispondono colpo su colpo sino a quando Bertinoro piazza il primo mini-break della partita grazie a un ispirato Enrico Solfrizzi (9 punti nel solo primo periodo per lui). La Lg reagisce immediatamente con un parziale da 7-0, che la porta avanti di 5 a poco meno di 3 minuti dalla fine del quarto.

I padroni di casa non mollano di un centimetro e con un controbreak da 9-2 tornano avanti nel punteggio, ma il canestro di Guarino sulla sirena fissa il punteggio sul 17-18 per gli ospiti. Il capitano castelnovese, nonostante sia ancora acciaccato per l’infortunio rimediato in gara-1, segna 9 punti in poco più di 6 minuti di gioco e spinge di nuovo sul +3 i montanari.

Dopo 2’ il punteggio è di 22 pari, ma le due squadre non riescono più a segnare e si assistono a tanti errori in entrambi i lati del campo. Cristofani firma il +2 Scirea dopo quasi 4’30” senza canestri a cui risponde immediatamente Pitton dall’arco. Nel finale mini-break da 4-0 con protagonista Bracci a cui risponde Magnani a pochi secondi dalla fine e all’intervallo è 28-27 per i romagnoli.

Il terzo quarto segue la falsariga del secondo periodo, con le due squadre brave a limitarsi e le difese superiori rispetto agli attacchi. Frigoli spinge Bertinoro sul +3 e la tensione in campo comincia ad essere un fattore: passano altri 3 minuti e mezzo prima che torni a segnare la Lg e a metà periodo grazie a 4 punti consecutivi di Magnani, i castelnovesi sono avanti nel punteggio (32-35). Enrico Solfrizzi da 3 firma il pareggio, ma Castelnovo è protagonista di un ottimo finale di quarto e con le bombe di Guarino e Canuti gli ospiti raggiungono il massimo vantaggio di +7, parzialmente placato dal canestro allo scadere di Frigoli.

Nell’ultimo e decisivo periodo la Lg torna sul +7 grazie al 2/2 dalla lunetta di Mallon, ma la Gaetano Scirea non molla e la coppia Frigoli-Solfrizzi segna 4 punti in fila: a 7’30” dalla fine siamo sul 42-45. La parte centrale del quarto è brutta e ad alta tensione: le percentuali sono bassissime, entrambe le formazioni perdono tanti palloni ed opportunità per dare una svolta definitiva al match. A 4’ minuti dal termine e dopo oltre 180 secondi senza punti a referto, un fantastico capitan Guarino firma dall’arco il +6 Lg. Ma non è finita e Bracci con 4 punti di fila riapre il match con 2 minuti e mezzo ancora da giocare.

Bertinoro ha in mano la palla nel pareggio, ma sbaglia e Šimaitis dall’altra parte fa ½ dalla lunetta riportando Castelnovo Monti avanti di 3 a poco più di un minuto alla sirena. Nelle due azioni successive sbagliano Solfrizzi da una parte e Šimaitis dall’altra, poi Frigoli subisce fallo ma anche lui fa solo ½ ai liberi e Gaetano Scirea è ancora indietro di 2 lunghezze (47-49). Alla ripresa del gioco fallo sistematico su Magnani che anche lui segna solo un tiro a cronometro fermo e a 24 secondi dalla fine la Lg è avanti di 3. Bertinoro chiama time-out ma perde palla sulla rimessa in gioco e ci pensa l’Mvp Guarino a firmare dalla lunetta il 47-51 finale che allunga la serie a gara 3.

Prova di cuore per la Pasta Dallari che si conquista la “bella” grazie ad una prestazione grintosa, trascinata da un spettacolare Guarino, protagonista di una partita quasi perfetta da 18 punti (7/10 al tiro) in poco più di 21 minuti di utilizzo. Positiva la gara del solito e generoso Magnani che ha sopperito alle difficoltà nel pitturato della coppia di lunghi Mallon-Levinskis (4/18 al tiro totale dei due). Gaetano Scirea gioca la partita secondo copione sospinta prima da Solfrizzi e poi da Bracci e Frigoli, ma i ragazzi di Selvi mancano il match point che poteva già assicurare la salvezza. Le squadre si affronteranno di nuovo per gara 3: data e orario sono ancora in fase di definizione, ma avrà probabilmente luogo nel week end 6-7 maggio al Pala Giovanelli di Castelnovo Monti.

Gaetano Scirea Bertinoro - Pasta Dallari Lg Competition Castelnovo Monti 47-51

Parziali: 17-18; 28-27; 38-43

Gaetano Scirea Bertinoro: Frigoli 13, Solfrizzi Enrico 15, Cristofani 2, Zoboli 3, Ruscelli ne, Ravaioli 3, Gellera Malvolti 2, Del Zozzo, Biandolino ne, Godoli, Bracci 9, Solfrizzi Emiliano. Allenatore: Selvi.

Pasta Dallari Lg Competition Castelnovo Monti: Canuti 3, Barigazzi, Magnani 9, Rossetti, Šimaitis 7, Levinsksis 3, Guarino 18, Torlai ne, Mallon 6, Bedeschi ne, Parma Benfenati ne, Pitton 5. Allenatore: Diacci.

Arbitri: Lucotti-Fusari.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Complimenti a tutti, forza ragazzi.

    (Luchino)

    Rispondi
  2. Quando il gioco si fa duro etc. etc.: grande Big !

    (Ivano Pioppi)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48