Home Cultura Cantarfurlana, le immagini

Cantarfurlana, le immagini

6
2

Cantarfurlana, l'antica danza dell' Appennino Tosco-Emiliano diventa canzone.
Il ritmo di furlana ha accompagnato per oltre cinque secoli la vita delle genti d’Appennino, un ritmo incessante di festa, amicizia ed amore. Il ballo più importante della tradizione nostrana è infatti una danza che affonda le proprie origini nel Cinquecento musicale e che si è diffusa velocemente nelle terre del Crinale appenninico.
Lo spettacolo musicale Cantarfurlana innova e rivitalizza questa tradizione, unendo testi cantati tratti da leggende, poesie e storie popolari alla reinterpretazione in chiave moderna delle antiche melodie. Un’operazione che non ha le consuete nostalgie folcloristiche, ma che riscopre ed esalta una biodiversità anche musicale del territorio Tosco-Emiliano, troppo a lungo dimentica e sottovalutata.

Autore del nuovo progetto è il gruppo Landafurlà formato da sei musicisti appassionati ricercatori di nuove contaminazioni tra musica colta e popolare: Paolo Romei, voce Francesco Boni, chitarra Ezio Bonicelli, violino Dario Sabattini, chitarra basso Mirko Ferrarini, fisarmonica Edoardo Ponzi, percussioni e la partecipazione straordinaria di Maddalena Boni (10 anni), flauto traverso.

Le immagini dello spettacolo di presentazione tenutosi a Castelnovo ne' Monti, al teatro Bismantova, venerdì 4 maggio 2018.

 

Articolo precedenteCervarezza – Alba. Foto Mauro Malvolti
Articolo successivoLa Pasta Dallari gioca una spettacolare gara-3, supera Bertinoro e rimane in Serie C Gold

2 Commenti

  1. Strepitoso! Musiche coinvolgenti, belli i testi e un ritmo sfrenato, ma anche leggero e suadente. Penso sia un progetto unico con una valenza che supera di molto il confine locale. Speriamo sia adeguatamente valorizzato e trovi gli spazi che si merita.

    (Elisabetta)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.