Dirigenti scolastici a Baiso

Nella suggestiva cornice di Cà Toschi, nel Comune di Baiso, i dirigenti degli Istituti comprensivi della provincia si sono riuniti giovedì 14 giugno per l’incontro conclusivo dell’anno scolastico.

Ospiti dell’Amministrazione comunale, che ha gentilmente messo a disposizione i locali, e grazie all’organizzazione curata dal personale dell’Istituto comprensivo, i dirigenti sono stati accolti dal collega, Fabio Bertoldi, dal sindaco Fabrizio Corti e dall’assessore alle politiche sociali e giovanili Elena Ferrari, collaboratore del dirigente dell’Istituto.

Casa Toschi è la casa natale del critico d’arte Giovan Battista Toschi, illustre cittadino baisano. Alla sua morte, avvenuta il 14 ottobre 1934, ha lasciato in eredità tutto il suo patrimonio al Comune di Baiso.

L’ archivio raccoglie il patrimonio librario che si aggira sui 1500 libri e un nucleo di materiali inventariati e conservati in appositi contenitori. Essi sono distinti per tipologie: manoscritti, autografi, carteggio, fotografie, disegni, cartoline illustrate, piante e mappe.

Nel 2000, in  occasione dell’anno toschiano a ricorrenza del 160° anniversario della nascita, il Comune di Baiso ha promosso  la pubblicazione di una monografia su G.B. Toschi, opera di Rossana Merli, perché potessero essere conosciute la sua biografia e il suo contributo alla critica storico-artistica.

L’Archivio Toschi è stato poi ristrutturato e inaugurato nell’ottobre del 2010: all’interno dello stabile c’è anche il laboratorio multimediale a disposizione dagli studenti dell’Istituto Comprensivo di Baiso.

La “Gastronomia Piccinini-Sapori della collina” ha offerto prodotti tipici per il pranzo, consumato in un clima cordiale e festoso, e lo scultore Vasco Montecchio ha aperto agli ospiti la sua Casa Museo al Castagneto di Baiso.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48