Il Parmigiano Reggiano di Cortogno apprezzato da Salvini e dalla Isoardi

A Torino ad assaggiare il Parmigiano Reggiano della Latteria San Giorgio di Cortogno di Casina è arrivato il vicepremier Matteo Salvini. La prima Capitale del Regno di Italia è stata scelta da Coldiretti per far conoscere il contributo dell’agricoltura alla storia e allo sviluppo del Paese con il Villaggio contadino. In questo spazio inaugurato venerdì 15 giugno e rimasto aperto tutto il weekend è stata prevista l’apertura straordinaria al pubblico dei Giardini reali superiori per l’esclusivo abbinamento tra cultura ed enogastronomia che rappresentano l’elemento trainante della vacanza Made in Italy.

Ed è qui che tra meeting, mercato a chilometro zero ed esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano, era presente col “Prodotto di Montagna” il Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano, con il tagliatore Giancarlo Simonini, di La Vecchia, vincitore del Palio tagliatori di Casina 2017.

“Dopo l’intervento – commenta Simonini – si è fatto spazio tra i gazebo e, mentre transitava verso gli stand dei risi, lo abbiamo intercettato. Gli ho presentato il Prodotto di Montagna di Cortogno, lo ha assaggiato e gli è piaciuto, si è dimostrato cortese con gli espositori. Ha fatto una foto con noi, nella quale si riconosce anche il presidente nazionale di Coldiretti Moncalvo. Il ministro dell’interno era con la morosa Elisa Isoardi con la quale abbiamo scherzato sul fatto che sia un prodotto ‘energetico’. Una ragazza molto simpatica che ha apprezzato e che si è concessa in un selfie con mia moglie Bonaria Vinci, sul posto per aiutarmi”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48