Madonnina del Cusna tinta di rosso. Foto Stefano Castellini

Riceviamo e pubblichiamo

Sono Stefano Castellini  e volevo segnalare come ho trovato la Madonnina sul monte Cusna questa  mattina.

Se si tratta di atto vandalico o scherzo inorridisco a pensare che certe persone possano camminare sul nostro splendido Appennino.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

6 Commenti

  1. Magari mi sbagliero’ ma proprio il 7 luglio, il giorno delle “magliette rosse”, la Madonna del Cusna viene imbrattata di rosso: sarà una coincidenza?

    Rispondi
  2. Pensavo a come cancellare quel gesto. La statua è di marmo, altresì calcare, quindi un solvente acido la danneggerebbe. Si potrebbe provare con acquaragia, solvente apolare e idrofobo. Oppure in estrema ratio riverniciarla: mantello blu, veste candida e incarnato. Comunque è un bel danno..

    Rispondi
  3. Oggi ero in Cusna.
    Il colore rosso cosi’ come appariva nella foto, gia’ oggi era sensibilmente attenuato.
    Vento ed acqua, ed in inverno neve e gelo che a quella quota comincia molto presto ( oggi c’ era brutto e nebbia ), contribuiranno a ridare alla Madonnina i colori originali.
    Eviterei di usare corrosivi o altre porcherie che rischierebbero di rovinare la statua.
    Saluti Vittorio Bigoi

    Rispondi
  4. Confermo quello detto da VITTORIO BIGOI, io sono salito Venerdì 13 al pomeriggio e devo dire che rispetto a come L ho trovata Domenica 8 il rosso si e’ sbiadito parecchio, quindi sono ottimista nel pensare al ritorno dei suoi colori naturale senza usare prodotti troppo agressivi.
    Saluti Stefano Castellini

    Rispondi
  5. Mi permetto una precisazione. La statua non è di marmo, ma di metallo. Resta valido il discorso di prima: un solvente acido danneggerebbe sia metallo, che marmo. Uno apolare idrofobo come acquaragia o petrolio lampante non avrebbe alcun effetto sulla statua. Da rivedere l’idea di colorarla : il metallo sta bene così. Saluti.

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48