Asini, bambini, briganti e cavalieri

Ventasso è il primo Comune all'interno del Parco Nazionale dell'Appennino tosco emiliano per estensione territoriale e al suo interno esistono realtà che hanno fatto del turismo sostenibile il loro cavallo di battaglia. Proprio da qui nasce l'idea dell'Ostello dei Balocchi di Casalino di Ligonchio gestito, dalla Legambiente Ligonchio aps, di organizzare il primo trekking  “someggiato” (con l'ausilio degli asini) per bambini che partirà lunedì 23 luglio da Ligonchio per arrivare, dopo quattro giorni di cammino, a Succiso attraversando cosi l'intero territorio del Comune di Ventasso.

 “L'Ostello dei Balocchi è l'unica struttura all'interno del Parco Nazionale a proporre l'originale formula del turismo “someggiato”, ovvero con l'ausilio degli asini. Ci occupiamo – dichiara Stefano Regio, presidente della Legambiente Ligonchio aps – prevalentemente di attività di educazione ambientale organizzando trekking con gli asini per bambini e famiglie, campi estivi residenziali e scambi europei per giovani finanziati all'interno del  progetto Erasmus+. Pensare ad un campo itinerante per bambini che oltre ad attraversare il tratto del  Parco Nazionale incluso nel territorio del Comune di Ventasso potesse  far conoscere a loro diverse realtà che propongono formule di turismo sotenibile di alto livello e allo stesso tempo diverse tra loro siamo convinti essere un ulteriore valore aggiunto. È per questo che il trekking partirà proprio dall'Ostello dei Balocchi per attraversare il territorio del Cerreto dove opera la cooperativa dei Briganti del Cerreto per arrivare a Succiso ospiti della cooperativa Valle dei Cavalieri.”

 “Lo sviluppo del turismo sostenibile, inteso come identità e volano per il rilancio dell'economia del nostro Appennino, è da sempre la nostra principale ispirazione che ha dato vita al progetto Ostello dei Balocchi nel 2010 – precisa Airin Toscani, responsabile dell'educazione ambientale  – e abbiamo sempre cercato di sottolineare questo aspetto in tutte le attività che proponiamo. Il trekking “Asini, Briganti e Cavalieri” va proprio in questa direzione ed è un primo passo di un progetto più vasto che nel marzo prossimo prevederà  uno scambio internazionale giovanile incentrato sull' imprenditoria sociale e la sostenibilità turistica che si svolgerà all'Ostello dei Balocchi con  la partecipazione anche di tre delegazioni provenienti dal Sud America.”

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48