E’ morto l’ex vigile del fuoco Eliano ‘Giovanni’ Barca

Eliano 'Giovanni' Barca

Addio all’ex vigile del fuoco Eliano Barca. Il pensionato, conosciuto come Giovanni, è scomparso, all’età di 87 anni, alla casa di riposo ‘Villa Paola’ di Castelnovo Monti in cui era stato ricoverato un anno fa.

Barca, nato a Copparo di Ferrara, ha abitato in via G. Dimitrov a Reggio nella zona della Canalina. Era molto legato alla nostra montagna: da bambino aveva abitato per alcuni anni nella casa cantoniera a Collagna, paese dove il padre lavorò come cantoniere.

Era stato nominato Cavaliere della Repubblica. Prima di andare in pensione aveva operato a lungo nella caserma dei vigili del fuoco di Reggio, facendosi apprezzare dai colleghi, cittadini e amici per doti professionali e umane durante la sua professione in cui ha pure ricoperto l’incarico di caposquadra.

Ha svolto numerosi e importanti interventi di emergenza nel corso della sua lunga attività di pompiere, prestando soccorso in incendi, incidenti, allagamenti, calamità naturali. Giovanni ha sempre svolto il suo lavoro con impegno e responsabilità. Durante la pensione ha continuato a frequentare la caserma reggiana dei vigili del fuoco partecipando alle varie iniziative e cerimonie. Nel 2007 aveva preso parte con grande soddisfazione all’inaugurazione del distaccamento dei vigili del fuoco di Collagna.

Come volontario ha spesso collaborato, fino a pochi anni fa, alle attività organizzate dal gruppo reggiano dei vigili del fuoco in congedo. Barca viene ricordato per la sua cordialità e bontà.

La famiglia ha ringraziato tutto il personale della struttura ‘Villa Paola’ di Castelnovo Monti per le cure e l’assistenza prestata a Giovanni durante la malattia con un ringraziamento particolare alla responsabile Anna Zanichelli per la sua gentilezza e disponibilità.

La camera ardente, per l’ultimo saluto, è stata allestita al cimitero nuovo di Coviolo dove mercoledì 1° agosto alle ore 9 sarà celebrata la Santa Messa di commiato nella cappella del camposanto. La salma, terminata la liturgia funebre, sarà poi accompagnata nel cimitero di Rivalta. Lascia la moglie Luisa Figgieri, i figli Roberto, Fabrizio (ex vigile del fuoco) e Stefano, i nipoti Federica, Matteo, Sophia, Federico e Giulia, il pronipote Riccardo, le nuore, la sorella e i parenti tutti.

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48